PDA

Visualizza versione completa : le differenza economica tra lui e lei


1sole
23/01/2008, 11.03
..allora il problema è questo io e il mio ragazzo sebbene entrambi laureati abbiamo due posizioni economiche completamente diverse..lui ha un ottimo lavoro altrettanto ben retribuito io mi arrangio con quello che viene per ora solo lavori saltuari..il problema è che lui ha uno stile di vita che io non riesco a reggere economicamente..ad esempio mi porta a fare spese in negozi dove io non potrò mai comprare oppure in una settimana andiamo a cena ed a sciare e io che dovrei sostenere la mia spesa non me lo posso permettere o meglio ci vado ben sapendo che in realtà visto che non navigo nell'oro dovrei evitare..ho provato a spiegargi a chiare lettere che se lui mi mette in queste situazioni io mi sento mortificata..lui al momento mi chiede scusa ma poi puntualmente non ci pensa e la situazione si ripresenta ...non so cosa fare..

jessykey
23/01/2008, 11.06
siete fidanzati? lui nn t paga niente?

calipso23
23/01/2008, 11.10
quando magari la prox volta dirai di no al negozio troppo costoso o alla sciatina durante la settimana..ci vogliono anche queste cose ma non in questo modo,ogni tanto sono ben accette,un modo anche per apprezzare molto di piu' secondo me,a chi non farebbe piacere tutto questo e quando per te diventano delle forzature perche'ti fa sentire a disagio non stai bene giustamente.

edony
23/01/2008, 11.13
la prossima volta che ti propone una di queste cose, declina e spiegagli che al momento non puoi. Se vuole, ti dirà che offre lui (sarebbe il minimo, visto che partono sempre da lui certe idee costose), altrimenti ne farete a meno.

maya512
23/01/2008, 11.16
che sia mortificante, ma se la situazione lavorativa è quel che è, che devi fare? Pure io declinerei l'invito. Una, due, tre volte, si renderà conto? Ma andate daccordo sul resto?

fatamorgana87
23/01/2008, 11.37
vivo la stessa situazione ma al contrario...
è lui che pur lavorando ha seri problemi economici, mentre io studio ma mamma mi passa un pò di soldi e altrettanti ne avevo da parte perchè sono abb tirchia...
avevo perchè in questi 3 anni e mezzo che stiamo insieme glieli ho prestati tutti o quasi...
sapendo la sua situazione cerco di risparmiare il più possibile, spesso offro io e comunque non propongo mai situazioni esose, non sono ricca!
personalmente ne faccio a meno senza problemi...alle volte ho toppato anche io, pensando che uscire con det persone non gli desse fastidio...quindi provate solo a chiarivi meglio o...FATTI PAGARE TUTTO!!!pure le mutande!!!

faith\m/
23/01/2008, 11.40
scusa ma a me pare quasi cafonaggine la sua, perché ti mette davvero in difficoltà. è dovere di chi sta messo meglio mettersi nei panni di chi nn può permettersi certe cose x nn metterlo in imbarazzo.

1sole
23/01/2008, 12.01
stiamo insieme da sei mesi..si lui quando andiamo a cena spesso paga anche per me ma quello che io vorrei e che non mi mettesse nella condizione di sentirmi in imbarazzo..vorrei ad esempio che invece di andare a cena si facesse una pizza..così anche io mi sentirei a mio agio...

1sole
23/01/2008, 12.11
...questa settimana abbiamo preso una pizza da mangiare a casa quando è arrivato il ragazzo delle consegne lui era sotto la doccia per cui ho pagato io..il sabato cinema ed ho pagato io...poi la domenica eravamo ad un pranzo con i suoi collegi , pranzo a cui io non ci tenevo assolutamente ad andare..così lui ha anticipato i soldi e una volta a casa io li ho restituiti..la spesa era circa trnta euro..per lui una stupidaggine per me troppi..così succede che non avendo moneta gli do 25 euro e lui mi dice che va bene così ,io allora per sottolineare che le spese nella settimana erano state tante- per me troppe-gli faccio presente che avevo dovuto già pagare ciname e pizza e che quindi uno stile di vita di quel tipo mi crea difficoltà e lui mi dice "beh in sei mesi che usciamo a cena di solito pago io..."io sono rimasta malissimo..

1sole
23/01/2008, 12.14
..esatto è quello che penso anche io...il problema è che se dicendoglielo a chiare lettere non capisce non so davvero come fare..in più il fatto di dover toccare l'argomento mi imbarazza tantissimo..dovrebbe essere lui a capirlo...

edony
23/01/2008, 12.17
lui è indelicato (per restare sul leggero), visto che è duro a capire, sii più chiara la prossima volta, possibilmente prima di trovarti nella situazione di pagare (es: dove si va stasera? al ristorante X; no preferirei un posto + informale dove si spende meno, sai, ti ho parlato della mia poca disponibilità economica al momento).

1sole
23/01/2008, 12.17
..per il resto andiamo d'accordo..però e davvero pesante questa situazione perchè mi sembra sempre di non essere all'altezza...e penso che alla lunga questo elemento finirà per incidere sul rapporto...

fatamorgana87
23/01/2008, 12.18
ma detto così sembra quasi lui abbia ragione
per carità il rinfacciarti che in sei mesi ha offerto quasi sempre lui, odioso e da cafone, ma non sapendo quanto guadagni piazza e cinema non mi sembrano tantissimo...a parte che io odio farmi offrire, ma comunque la mia parte me la pago io...capisco il tuo imbarazzo, ma in fondo sembra ti tratti bene, ripeto, a parte che ti ha rinfacciato i costi...

1sole
23/01/2008, 12.22
..tu hai ragione..è che mi sentirei tremendamente inadeguata..alle volte penso che sarebbe meglio una persona con il mio stesso tenore di vita..almeno non dovrei sentirmi in imbarazzo...mah

edony
23/01/2008, 12.26
è lui che dovrebbe sentirsi inadeguato nel farti pesare questa situazione; cerca di ribaltare la situazione e farlo sentire un po' un vermiciattolo (scusa eh)

1sole
23/01/2008, 12.28
..ti spiego...l'unico lavoro che ho trovato per ora è insegnare in una scuola poche ore a settimana..il pagamento è previsto nei tre mesi successivi a quello in cui ho effettuato le lezioni.... pizza, cinema e cena sono costate 70 euro in una settimana..decisamente troppi...io penso che trattare bene una persona significhi anche non crearle situazioni di imbarazzo perchè se mi devo sentire a disagio con il ragazzo con cui sto c'è qualcosa che non va...mah...e per me farmi offrire perchè da sola non posso pagare è sentirmi in imbarazzo...

1sole
23/01/2008, 12.29
..come ad esempio?

edony
23/01/2008, 12.36
un esempio molto tranquillo te l'ho portato prima, basterà che quando propone qualcosa tu gli faccia notare che preferisci fare qualcosa di + modesto (ricordandogli che gli avevi già accennato a dei problemi economici); se poi proprio è str.. e continua a fare così, diglielo chiaramente: nn posso permettermi tutte queste spese ogni settimana, ed è molto mortificante che tu continui a propormele di continuo. Se le cose nn cambiano, beh, rallenta un po' il ritmo di uscite con lui (sia per spendere meno, ma soprattutto x chiederti che persona è uno che ti fa pesare certe cose).

ginnyb
23/01/2008, 14.00
quello che hai detto non mi sembra che lui ti faccia pesare le cose, mi sembra che lui ti abbia detto che ti ha sempre pagato la cena in risposta al fatto che gli hai detto di aver pagato pizza e cinema.. capisco che tu ti senta in imbarazzo e in debito, ma se a lui pur di andare a cena nei posti fighi è disposto a pagare anche per te significa che ci tiene ad andarci e pagare anche per te non gli crea problemi. ci sono tantissimi uomini che pagano sempre anche per lei, e donne che si fanno offrire tutto (per minore disponibilità o tirchieria o furbizia, a seconda dei casi) in cosa ti sembrano indelicati? uno può dire che lavora, guadagna e vuole finalmente godersi il suo tenore di vita alto, perchè dovrebbe andare in campeggio o in pizzeria se ha i mezzi per hotel a 5 stelle?ognuno mette quello che può! se tu fossi obbligata a pagare la tua parte e non puoi permettertelo ok è indelicato ma se paga lui, ringrazia e stop.

ginnyb
23/01/2008, 14.11
per i negozi costosi, ti porta con sè quando fa a fare spese x lui o sono negozi sono femminili dunque si aspetta che compri? per il resto puoi declinare qualche invito a sciare con qualche scusa, o proporre tu la serata così lo porti dove ti pare e puoi permetterti di pagare anche tu, cerca di evitare le cose che non ti interessano in cui sai che dovrai aprire il portafoglio. con ragazzi non mi è mai successo, ma con degli amici sì, loro lavoravano tutti o erano ricchi mentre io ero ancora studente, sai quante ne ho inventate per rifiutare divertimenti costosi! avevo provato a diglielo ma anche senza cattiveria certe persone non si rendono conto!

Onyx
23/01/2008, 14.14
è che uno che fa così non tiene troppo a te..

maya512
23/01/2008, 14.20
continuerei a declinare gli inviti dispendiosi, sarà sua premura dirti: no, vieni che ti offro io. Ovvio che farsi sempre offrire non va bene ed è imbarazzantissimo, magari tu paga una pizza, paga una cena in trattoria, meno dispendiosa. Oppure non andarci proprio se sei a corto di soldi. Sicuramente è un motivo che può portare ad una rottura con il tempo, sta solo ad entrambi sapervi gestire un po'.

fatamorgana87
23/01/2008, 14.24
qualcun'altra si è spiegata meglio di me...ginnyb...

i soldi separano solo se non è vero amore, alrimenti rimedio si trova...

1sole
23/01/2008, 15.04
..per quanto riguarda i negozi sono quelli femminili e tutte le volte mi tocca uscire dicendo che le cose non mi piacciono solo perchè non me le posso permettere...ed è umiliante..per quanto riguarda il resto io dico che se tengo ad una persona quello che conta è stare con lei non la location per cui preferirei non dovere essere io a declinare -anche perchè se devo inventarmi delle scuse con il mio ragazzo sono davvero messa male..lui deve accettarmi x come sono o no?..boh

maya512
23/01/2008, 15.23
io la penso come te, nel senso che con il mio compagno non devo sentirmi in imbarazzo su una cosa del genere. E' lui che deve venirti incontro, non di certo tu. Però dovresti essere più "sincera" e dirgli chiaramente che quel tipo di vestiti, ora come ora, non te li puoi permettere perchè costano troppo. E sono daccordo sul fatto che è bello stare insieme anche in una pizzeria o in una semplicissima trattoria, che importanza ha dover per forza spendere 70euro a testa per una cena solo perchè il ristorante è "in"? Che poi lui voglia spendere i suoi soldi come meglio crede in vestiti costosi, ristoranti, w.end, è sacrosanto, ma quando sta con te, un occhio di riguardo deve assolutamente averlo.

faith\m/
23/01/2008, 15.58
senza diventare lagnosa, quando ti propone qualcosa che non ti puoi permettere gli dici tranquillamente senza inventare scuse, non ho i soldi e stop. se ci tiene e paga lui va bene, altrimenti così facendo prima o poi lo capirà

Cucciola
23/01/2008, 20.52
quando il mio moroso dice che ha voglia di andare a cena fuori,ma io sono a corto,gli dico "paghi tu?" e se ha proprio voglia paga anche per me..non faccio la sanguisuga,perchè quando ho voglia di andare fuori a cena o a fare l'aperitivo lo dico "pago io" se so che lui è in periodo di ristrettezze...quando si sta insieme sono dinamiche normali..ma se lui nn lo capisce..

ciottolina_9
23/01/2008, 21.15
io non sopporto quando un ragazzo vuole offrire qualcosa per cui cerco sempre cose alla mia portata,gli dici chiaramente che ti mortifica..se ti vuole bene saprà stare bene con te anche low cost e si terrà ristoranti e we dispendiosi per le uscite tra amici..

v@le_cosmo
24/01/2008, 08.27
non puoi sostenere queste spese

ginnyb
24/01/2008, 09.10
questa dei negozi è la cosa umiliante secondo me, per quanto riguarda il resto.. non pensi che gli faccia piacere andarci nei posti fighi perchè gli piace condividere questi "lussi" con te? certo che si può divertirsi a costo zero, ma per chi è abituato a divertirsi solo tramite cose costose o elitarie è difficile trovare soddisfazione nelle piccole cose, sta a te insegnarglielo, sarà un arricchimento personale anche per lui oltre che una soluzione al tuo sentirti in debito, un po' si fa come vuole lui un po' quello che vuoi te. dicevo delle scuse perchè spesso quando quando si dicono le vere motivazioni economiche, poi ci si sente di dover giustificare le altre spese, tipo che ci si sente in imbarazzo ad aver speso in altri modi, poi uno pensa che 30 euro per la cena non li hai però li spendi per il parrucchiere, esempio.

maya512
24/01/2008, 10.20
è lei che non ha possibilità, è lei che deve tirare la cinghia in questo momento, è lei che si sente in imbarazzo di fronte ad un tenore di vita alto, non lui. Se lui vuole andare in posti fighi, che paghi e in silenzio, oppure abbassi le ali e che si "accontenti" di una trattoria alla mano quando c'è lei. Non è che sei uno sfigato se vai a mangiare una pizza, eh? Un minimo di umiltà non guasta mai, anzi. Uno che sta bene SOLO dove c'è la gente coi soldi, lo mando a quel paese nel giro di una settimana.

edony
24/01/2008, 10.23
il problema è che lui nn mi pare che le offra quando la "costringe" ad andare in posti che nn potrebbe permettersi, sole paga di tasca sua pur non potendo mantenere questo tenore. Allora se lui vuol fare il figo a tutti i costi (che poi, se stai bene con una persona vai tranquillamente in posti normalissimi), che paghi di tasca sua e basta. O si adatti al suo tenore senza farla tanto pesare.

ellix
24/01/2008, 10.33
Se non ho i soldi...glielo dico. Prova anche tu...e vedi cosa succede. Magari diglielo in modo scherzoso...

1sole
24/01/2008, 15.52
..adesso ho capito quello che intendevi quando parlavi di scuse..comunque spero di riuscire a fargli apprezzare anche le piccole cose ma prima dovrei trovare il modo di non sentirmi in imbarazzo per non avere le sue possibilità economiche...non è che sono alla soglia della povertà per carità però il lusso non fa per me in questo momento e neppure in generale visto che amo le cose semplici ma fatte con il cuore...vedremo...grazie per il consiglio comunque...

Robberta
24/01/2008, 19.14
Diciamo che il tuo ragazzo o nn ha molta sensibilità o t vuole viziare. M a il punto è sarà mica uno di quelli fissati cn le marche, lo stile di vita di lusso, altrimenti sei fritta. Se fossi in te gli proporrei un week end, alternativo all'insegna del "meno spendo meglio sto". Cmq t capisco bene, sn studentessa universitaria e prendo i lavori che passano al convento, quindi vivo una vita all'insegna del risparmio, onestamente quasi c prendo gusto.