PDA

Visualizza versione completa : Perchè lavorare in un call center, quando potrei fare pompini in Costa Smeralda?


Pagine : [1] 2

metellof
16/09/2010, 10.26
http://www.youtube.com/watch?v=07gEr_ZthKE

angeld
16/09/2010, 11.20
esprime chiaramente la società di oggi

metellof
16/09/2010, 11.24
esprime chiaramente la società di oggi

Boh io non sono mai stato in osta Smeralda, comunque sempre di un "vendersi" si tratta !!!

angeld
16/09/2010, 11.38
Boh io non sono mai stato in osta Smeralda, comunque sempre di un "vendersi" si tratta !!!
purtroppo alcune/i lo fanno realmente per guadagnare qualche spicciolo...

metellof
16/09/2010, 11.51
purtroppo alcune/i lo fanno realmente per guadagnare qualche spicciolo...

Non capisco, ti riferisci al Call center o ai pompini...

purtroppo la vita è così: tutti hanno bisogno di qualche spicciolo per vivere.. sarebbe bello vivere senza lavorare :rolleyes:

.mascia.
16/09/2010, 12.00
purtroppo alcune/i lo fanno realmente per guadagnare qualche spicciolo...
Perchè purtroppo? E' una libera scelta.
Mica come per le ragazze che vengono messe a forza nella strada.

angeld
16/09/2010, 12.04
Non capisco, ti riferisci al Call center o ai pompini...

purtroppo la vita è così: tutti hanno bisogno di qualche spicciolo per vivere.. sarebbe bello vivere senza lavorare :rolleyes:
fare pompini ovvio XD

però guadagnarsi qualche spicciolo con dignità senza sfruttare il proprio corpo

angeld
16/09/2010, 12.07
Perchè purtroppo? E' una libera scelta.
Mica come per le ragazze che vengono messe a forza nella strada.
purtroppo perchè la gente è costretta dalla società, perchè la società è in crisi e per guadagnarsi quel poco che serve o per studiare,sono disposte a vendersi....
di certo non lo fanno perchè si divertono...altrimenti lo farebbero gratis...
se a me piace fare sesso o fare pompini lo faccio per il puro mio piacere anche gratis...se lo faccio per soldi è perchè a me quei soldi servono e quindi svendo me stessa,perchè svendendomi guadagno di più che a un call center...

emalaith
16/09/2010, 12.11
purtroppo perchè la gente è costretta dalla società, perchè la società è in crisi e per guadagnarsi quel poco che serve o per studiare,sono disposte a vendersi....
di certo non lo fanno perchè si divertono...altrimenti lo farebbero gratis...
se a me piace fare sesso o fare pompini lo faccio per il puro mio piacere anche gratis...se lo faccio per soldi è perchè a me quei soldi servono e quindi svendo me stessa,perchè svendendomi guadagno di più che a un call center...

la società non è in crisi di soldi, é in crisi di valori.

mi ha fatto ribrezzo questo servizio

http://www.youtube.com/watch?v=8Fz-AjC7XhI

non tanto per la prostituzione, quanto perchè questa mocciosetta si mette in bocca la "crisi, sai c'é crisi" per giustificare che si prostituisce non certo per mangiare o pagare l'affitto, ma per le ricariche e due straccetti firmati.

se il superfluo (o meglio ancora l'inutile) diventa indispensabile è naturale che i soldi non bastano mai e nessun mezzo è illecito per farne, che si parli di illegalità o di fare i buffi.

.mascia.
16/09/2010, 12.20
purtroppo perchè la gente è costretta dalla società, perchè la società è in crisi e per guadagnarsi quel poco che serve o per studiare,sono disposte a vendersi....
di certo non lo fanno perchè si divertono...altrimenti lo farebbero gratis...
se a me piace fare sesso o fare pompini lo faccio per il puro mio piacere anche gratis...se lo faccio per soldi è perchè a me quei soldi servono e quindi svendo me stessa,perchè svendendomi guadagno di più che a un call center...

Io sono fermamente convinta che ognuno con il suo corpo faccia quello che vuole. Sono contraria alla prostituzione quando c'è lo sfruttamento ma queste cose non mi sconvolgono. La prostituzione esiste da sempre.

maya512
16/09/2010, 12.27
la società non è in crisi di soldi, é in crisi di valori.

mi ha fatto ribrezzo questo servizio

http://www.youtube.com/watch?v=8Fz-AjC7XhI

non tanto per la prostituzione, quanto perchè questa mocciosetta si mette in bocca la "crisi, sai c'é crisi" per giustificare che si prostituisce non certo per mangiare o pagare l'affitto, ma per le ricariche e due straccetti firmati.

se il superfluo (o meglio ancora l'inutile) diventa indispensabile è naturale che i soldi non bastano mai e nessun mezzo è illecito per farne, che si parli di illegalità o di fare i buffi.


Mi ha ghiacciato il sangue sta tipa.

La cintura di gucci, l'ipon, la felpina....

Ma porca troia, i genitori non si accorgono della cintura, dell'i pon e dell'altro????

metellof
16/09/2010, 12.28
fare pompini ovvio XD

però guadagnarsi qualche spicciolo con dignità senza sfruttare il proprio corpo

Cosa c'è di male nello sfruttare il proprio corpo? Lo fanno tutti, dall'attore al magazziniere!!
Noi siamo il nostro corpo, non abbiamo null'altro!!!
E facendo un pompino mi sembra che lo si usuri meno che non stando seduti 8 ore davanti ad un computer, in un call center.

Quali sarebbero questi lavori dignitosi in cui non si sfrutta il proprio corpo?
Perchè non è dignitoso sfruttare il proprio corpo?

.mascia.
16/09/2010, 12.30
Mi ha ghiacciato il sangue sta tipa.

La cintura di gucci, l'ipon, la felpina....

Ma porca troia, i genitori non si accorgono della cintura, dell'i pon e dell'altro????

Infatti il problema principale di queste ragazzine che si vendono per le marche e per un telefonino è proprio l'avere famiglie che se ne sbattono i coglioni. Sono lasciate sole.

emalaith
16/09/2010, 12.35
Cosa c'è di male nello sfruttare il proprio corpo? Lo fanno tutti, dall'attore al magazziniere!!
Noi siamo il nostro corpo, non abbiamo null'altro!!!
E facendo un pompino mi sembra che lo si usuri meno che non stando seduti 8 ore davanti ad un computer, in un call center.

Quali sarebbero questi lavori dignitosi in cui non si sfrutta il proprio corpo?
Perchè non è dignitoso sfruttare il proprio corpo?

se non vogliamo ricadere nei discorsi morali (che comunque avrebbero una loro dignità), vendendosi in questo modo ci si rovina la vita effettiva e sociale.

è normale che se sono abituata ad avere centomila uomini addosso prima o poi gli uomini mi saranno indifferenti e avrò difficoltà ad istaurare una relazione come si deve.

poi voglio vedere quanti uomini non avrebbero problemi a fidanzarsi/sposarsi con una prostituta. prima di rispondere "io non avrei problemi" provaci davvero, e poi se ne riparla.

senza contare che un giro del genre dà dipendenza, ed è comprensibilissimo. se sono abitata a guadagnare 500/1000 euro solo aprendo le gambe (o la bocca), difficilmente mi riabituerò a uno stipendio e un lavoro normale.

angeld
16/09/2010, 12.36
la società non è in crisi di soldi, é in crisi di valori.

mi ha fatto ribrezzo questo servizio

http://www.youtube.com/watch?v=8Fz-AjC7XhI

non tanto per la prostituzione, quanto perchè questa mocciosetta si mette in bocca la "crisi, sai c'é crisi" per giustificare che si prostituisce non certo per mangiare o pagare l'affitto, ma per le ricariche e due straccetti firmati.

se il superfluo (o meglio ancora l'inutile) diventa indispensabile è naturale che i soldi non bastano mai e nessun mezzo è illecito per farne, che si parli di illegalità o di fare i buffi.
su questo caso di pagarsi le ricariche e la cintura firmata hai ragione,qua non si parla di crisi ma di sfizi...a 17 anni a tutti è capitato di vedere una ragazza tutta vestita firmata,con gli ultimi gadget tecnologici,che faceva viaggi fantastici...
la voglia di essere uguale a lei è alta...a quell'età per questi sfizi inutili (per noi ma per un'adolescente sono il top) si prostituiscono...laperdita dei valori è un fattore enorme, nessuno quasi si scandalizza sentendo queste cose, i ragazzini che pagano poi ci sono,hanno le loro prime esperienze pagando una ricaricadi 5 euro...che Tristezza e che povertà di Valori davvero

metellof
16/09/2010, 12.40
purtroppo perchè la gente è costretta dalla società, perchè la società è in crisi e per guadagnarsi quel poco che serve o per studiare,sono disposte a vendersi....

Mi spiace, ma quasi tutti i lavori sono un "vendersi"..


di certo non lo fanno perchè si divertono...altrimenti lo farebbero gratis...
se a me piace fare sesso o fare pompini lo faccio per il puro mio piacere anche gratis...

Anche il panettiere sotto casa mia non si diverte ad alzarsi tutte le mattine alle 4, ma ciò non rende il suo lavoro meno dignitoso.
E comunque c'è molta gente che ama il proprio lavoro e si fa pagare, non è poi così strano..


se lo faccio per soldi è perchè a me quei soldi servono e quindi svendo me stessa,perchè svendendomi guadagno di più che a un call center...
Fare qualcosa (che spesso non piace) in cambio di soldi è una peculiarità tipica di ogni attività lavorativa!!!

Secondo me è chi lavora in un call center per 700 € al mese che si svende e non chi si fa pagare profumatamente per un servizio che durerà si e no mezz'ora!

emalaith
16/09/2010, 12.41
su questo caso di pagarsi le ricariche e la cintura firmata hai ragione,qua non si parla di crisi ma di sfizi...a 17 anni a tutti è capitato di vedere una ragazza tutta vestita firmata,con gli ultimi gadget tecnologici,che faceva viaggi fantastici...
la voglia di essere uguale a lei è alta...a quell'età per questi sfizi inutili (per noi ma per un'adolescente sono il top) si prostituiscono...laperdita dei valori è un fattore enorme, nessuno quasi si scandalizza sentendo queste cose, i ragazzini che pagano poi ci sono,hanno le loro prime esperienze pagando una ricaricadi 5 euro...che Tristezza e che povertà di Valori davvero

la povertà di valori inizia quando guardi dal basso in alto una vestita firmata. il sesso è una conseguenza.

emalaith
16/09/2010, 12.42
Mi spiace, ma quasi tutti i lavori sono un "vendersi"..




Anche il panettiere sotto casa mia non si diverte ad alzarsi tutte le mattine alle 4, ma ciò non rende il suo lavoro meno dignitoso.
E comunque c'è molta gente che ama il proprio lavoro e si fa pagare, non è poi così strano..



Fare qualcosa (che spesso non piace) in cambio di soldi è una peculiarità tipica di ogni attività lavorativa!!!

Secondo me è chi lavora in un call center per 700 € al mese che si svende e non chi si fa pagare non so quante decine di euri per un servizio che durerà si e no mezz'ora!

lo stare seduti 8 ore seduti a una scrivania non fa parte della sfera intima di un individuo, come il sesso.

angeld
16/09/2010, 12.43
Cosa c'è di male nello sfruttare il proprio corpo? Lo fanno tutti, dall'attore al magazziniere!!
Noi siamo il nostro corpo, non abbiamo null'altro!!!
E facendo un pompino mi sembra che lo si usuri meno che non stando seduti 8 ore davanti ad un computer, in un call center.

Quali sarebbero questi lavori dignitosi in cui non si sfrutta il proprio corpo?
Perchè non è dignitoso sfruttare il proprio corpo?
ma io non discuto tanto il fatto di Auto prostituirsi...la voglia di sfruttare se stessi... a me fa ribrezzo il punto dove NOI siamo arrivati...
50 anni fa le ragazzine a 17 anni giocavano ancora con una bambola, e ora che fanno? si rovinano la vita...
però trovo più dignitoso guadagnarsi i soldi stando seduti 8 ore in un call center che aprendo bocca e gambe...sarò antiquata forse, però per me la dignità e il rispetto di me stessa è alprimo posto....quando mi guardo allo specchio sono pulita...ed è la gioia più grande....
se vogliamo ottenere qualcosa dalla vita dobbiamo spaccarci la schiena,fare sacrifici...perchè le cose ottenute facilmente non ripagano,le vie traverse sono le più dannose....questa ragazzine che ricordi avrà della sua fanciulezza?
cosa racconterà alla figlia un giorno? che valori le darà?

angeld
16/09/2010, 12.46
Mi spiace, ma quasi tutti i lavori sono un "vendersi"..




Anche il panettiere sotto casa mia non si diverte ad alzarsi tutte le mattine alle 4, ma ciò non rende il suo lavoro meno dignitoso.
E comunque c'è molta gente che ama il proprio lavoro e si fa pagare, non è poi così strano..



Fare qualcosa (che spesso non piace) in cambio di soldi è una peculiarità tipica di ogni attività lavorativa!!!

Secondo me è chi lavora in un call center per 700 € al mese che si svende e non chi si fa pagare profumatamente per un servizio che durerà si e no mezz'ora!
guarda spero che scherzi...
non so quanti anni hai..se sei sposato o se hai figli
ma a te piacerebbe avere unamadre che si prostituisca? o una figlia che si fa venire in faccia(scusatemi il termine) che fa orgie di gruppo per cosa?? per un telefonino??

emalaith
16/09/2010, 12.48
guarda spero che scherzi...
non so quanti anni hai..se sei sposato o se hai figli
ma a te piacerebbe avere unamadre che si prostituisca? o una figlia che si fa venire in faccia(scusatemi il termine) che fa orgie di gruppo per cosa?? per un telefonino??

certo, o una moglie, d'altra parte le donne lavorano.

sono sicura che metello non avrebbe nulla in contrario, scusa, che male c'é? :confused:

tanto se lavorassero in un call center sarebbe pure peggio.

angeld
16/09/2010, 12.50
certo, o una moglie, d'altra parte le donne lavorano.

sono sicura che metello non avrebbe nulla in contrario, scusa, che male c'é? :confused:

tanto se lavorassero in un call center sarebbe pure peggio.

ma infatti....
il lavoro del 2010 è la Prostituzione....

emalaith
16/09/2010, 12.53
ma infatti....
il lavoro del 2010 è la Prostituzione....

sì, del 2010, per questo si chiama il mestiere più antico del mondo

sgaia
16/09/2010, 12.55
sarebbe bello vivere senza lavorare :rolleyes:

mah e boh. Ne sei convinta?

metellof
16/09/2010, 12.57
guarda spero che scherzi...
non so quanti anni hai..se sei sposato o se hai figli
ma a te piacerebbe avere unamadre che si prostituisca? o una figlia che si fa venire in faccia(scusatemi il termine) che fa orgie di gruppo per cosa?? per un telefonino??

Sono dacordissimo con faith quando dice:

"se il superfluo (o meglio ancora l'inutile) diventa indispensabile è naturale che i soldi non bastano mai e nessun mezzo è illecito per farne, che si parli di illegalità o di fare i buffi."

e spero che mia figlia non andrà mai a rinchiudersi in un call center per acquistare un telefonino...

emilox
16/09/2010, 12.59
babba bia.

ma una con la propria fica ci potrà fare quel che vuole?

comunque io ho il vago sospetto che in italia la prostituzione sia piu' osteggiata dal femminismo che dalla chiesa.

non a caso chi fece chiudere i bordelli non era della dc.

emalaith
16/09/2010, 13.01
Sono dacordissimo con faith quando dice:

"se il superfluo (o meglio ancora l'inutile) diventa indispensabile è naturale che i soldi non bastano mai e nessun mezzo è illecito per farne, che si parli di illegalità o di fare i buffi."

e spero che mia figlia non andrà mai a rinchiudersi in un call center per acquistare un telefonino...

guarda che nessuno spera di chiudersi in un call center o lo fa volentieri, è che quello c'é e quello si prende, ma come ti vengono certe idee?

quindi se tua figlia invece di lavorare in un call center decide di fare pompini per guadagnare di più tu sei soddisfatto e orgoglioso di lei.

la cosa triste è che le uniche due opzioni siano call center / pompini.

emalaith
16/09/2010, 13.02
babba bia.

ma una con la propria fica ci potrà fare quel che vuole?

comunque io ho il vago sospetto che in italia la prostituzione sia piu' osteggiata dal femminismo che dalla chiesa.

non a caso chi fece chiudere i bordelli non era della dc.

eh ma io potrò avere un'opinione di una che invece di lavorare apre le gambe perchè guadagna di più? (levando quelle che lo fanno per fame).

nesusno dice che non può farlo.

emilox
16/09/2010, 13.07
eh ma io potrò avere un'opinione di una che invece di lavorare apre le gambe perchè guadagna di più? (levando quelle che lo fanno per fame).

nesusno dice che non può farlo.

embè sti cazzi, è una levata di scudi moralista.

guadagnerà di piu', come guadagna di piu' un architetto di un operaio. e quindi l'operaio deve incazzarsi perchè l'architetto guadagna piu' di lui? aveva da fare sacrifici, laurearsi e diventare architetto.

che vuol dire?

metellof
16/09/2010, 13.07
50 anni fa le ragazzine a 17 anni giocavano ancora con una bambola, e ora che fanno? si rovinano la vita...

però trovo più dignitoso guadagnarsi i soldi stando seduti 8 ore in un call center che aprendo bocca e gambe...sarò antiquata forse, però per me la dignità e il rispetto di me stessa è alprimo posto....quando mi guardo allo specchio sono pulita...ed è la gioia più grande....


Ti rovini la vita e non rispetti te stessa quando fai qualcosa che tu (anche solo inconsciamente) consideri negativo / sporco etc...

Nella tua educazione ti è stato insegnato che fare sesso in cambio di soldi è male. Questa convizione per quanto poco razionale è molto radicata in certe persone e penso che queste persone non dovrebbero mai "prostituirsi" perchè si causerebbero delle ferite molto profonde: non riuscirebberò più a guardarsi allo specchio, come dici tu.

metellof
16/09/2010, 13.11
guarda che nessuno spera di chiudersi in un call center o lo fa volentieri, è che quello c'é e quello si prende, ma come ti vengono certe idee?

quindi se tua figlia invece di lavorare in un call center decide di fare pompini per guadagnare di più tu sei soddisfatto e orgoglioso di lei.

la cosa triste è che le uniche due opzioni siano call center / pompini.

la mia soluzione, che non ho scritto ma che si può leggere tra le righe (quella che auguro a mia figlia), è di non lavorare mai per cose superflue ed utilizzare il suo tempo per cose più importati, come curare le relazioni amicali o fare una bella passeggiata nel bosco.

emalaith
16/09/2010, 13.16
embè sti cazzi, è una levata di scudi moralista.

guadagnerà di piu', come guadagna di piu' un architetto di un operaio. e quindi l'operaio deve incazzarsi perchè l'architetto guadagna piu' di lui? aveva da fare sacrifici, laurearsi e diventare architetto.

che vuol dire?

ma mica si parla solo di guadagni. ti pare che ci si incazza perché le prostitute guadagnano di più? che poi manco é sempre vero.

metellof
16/09/2010, 13.19
mah e boh. Ne sei convinta?

Pur avendo un lavoro che mi piace ho anche altre soddisfazioni nella vita e penso che non dovrebbe essere poi male vivere senza lavorare: avrei più tempo da dedicare alle persone a cui voglio bene ed ai miei Hobby, ma chissà che poi i miei hobby non diventerebbero il mio lavoro e quindi sarei ancora da capo..

emalaith
16/09/2010, 13.19
la mia soluzione, che non ho scritto ma che si può leggere tra le righe (quella che auguro a mia figlia), è di non lavorare mai per cose superflue ed utilizzare il suo tempo per cose più importati, come curare le relazioni amicali o fare una bella passeggiata nel bosco.

sì, grazie al piffero, ma il problema resta.

chi va a lavorare in un call center difficilmente lo fa per comprarsi il superfluo (magari lo fa ma non é quello il punto) è perchè non trova altro.

ma qualsiasi cosa voglia comprarsi tua figlia stento a credre che per te non farebbe differenza, anzi sarebbe preferibile, se facesse pompini invece di lavorare in un call center.

oggi siamo terrorizzati dal passare per "moralisti" e ci tocca fare gli open minded a tutti i costi.

zellina
16/09/2010, 13.20
Scusa metello, allora inizia a fare marchette.
Così ti mantieni lavorando poco, perchè ognuna rende parecchi soldi, e raggiungi perfettamente il tuo obiettivo. Guarda che c'è un sacco di domanda, eh.

emilox
16/09/2010, 13.20
ma mica si parla solo di guadagni. ti pare che ci si incazza perché le prostitute guadagnano di più? che poi manco é sempre vero.
e ordunque cosa ti perplime?

angeld
16/09/2010, 13.23
Ti rovini la vita e non rispetti te stessa quando fai qualcosa che tu (anche solo inconsciamente) consideri negativo / sporco etc...

Nella tua educazione ti è stato insegnato che fare sesso in cambio di soldi è male. Questa convizione per quanto poco razionale è molto radicata in certe persone e penso che queste persone non dovrebbero mai "prostituirsi" perchè si causerebbero delle ferite molto profonde: non riuscirebberò più a guardarsi allo specchio, come dici tu.
allora a tua figlia cosa insegnerai?
figlia mia apri le gambe che il mondo sarà tuo?
ma grazie al Cielo mi hanno insegnato di rispettare il mio corpo,anzi più precisamente di rispettare il mio pudore,la mia sfera intima...

emalaith
16/09/2010, 13.23
e ordunque cosa ti perplime?

il fare i non-moralisti a tutti i costi dovendo approvare per forza anche cose che obiettivamente sono difficili da approvare.

è facile dire "che male c'é e se quella vuole fare così blabla", non lo nega mica nessuno, non mi vedrai mai in piazza per chiudere i bordelli, che me ne frega a me. ma non vuol dire che la prostituzione sia una cosa bella, easy, normalissima, che c'é di male.

voglio vedere se domani conosci una ragazza bella, simpatica, che ti piace, a cui piaci, che alla domanda "che lavoro fai?" risponde "prostituta!" se non ti fai neanche l'ombra di un problema.

metellof
16/09/2010, 13.24
eh ma io potrò avere un'opinione di una che invece di lavorare apre le gambe perchè guadagna di più? (levando quelle che lo fanno per fame).


Il nodo dell'incomprensione credo che sia proprio questo: certe persone considerano la "prostituzione" un alterntiva al lavoro e non un lavoro.

emalaith
16/09/2010, 13.26
Il nodo dell'incomprensione credo che sia proprio questo: certe persone considerano la "prostituzione" un alterntiva al lavoro e non un lavoro.

per niente, io penso che sia un lavoro prestazione-retribuzione, ma non un lavoro come un altro. e non lo pensa nessuno, credo, nonostante quello che si cerca di far credere.

se la mettiamo così anche lo spaccio è un lavoro.

il nodo dell'inconprensione sta là.

metellof
16/09/2010, 13.26
voglio vedere se domani conosci una ragazza bella, simpatica, che ti piace, a cui piaci, che alla domanda "che lavoro fai?" risponde "prostituta!" se non ti fai neanche l'ombra di un problema.

Quando mi capiterà, ti dorò che faccia ha fatto ;)

angeld
16/09/2010, 13.27
Il nodo dell'incomprensione credo che sia proprio questo: certe persone considerano la "prostituzione" un alterntiva al lavoro e non un lavoro.
allora tua moglie se dovessi scoprire che fa questo lavoro alternativo che fai?
secondo quanto dici nulla...in fondo è un lavoro alternativo....

zellina
16/09/2010, 13.29
Il nodo dell'incomprensione credo che sia proprio questo: certe persone considerano la "prostituzione" un alterntiva al lavoro e non un lavoro.

Oh metello, che fai, svicoli?
Prostituirsi è sicuramente il lavoro col miglior rapporto soldi/tempo, inoltre non richiede nessun tipo di preparazione e nessun tipo di investimento, preservativi a parte. TU, perchè non fai marchette? Che aspetti scusa?

emalaith
16/09/2010, 13.30
Quando mi capiterà, ti dorò che faccia ha fatto ;)

quando ti capiterà che tua moglie torna a casa e ti dice "sai che c'é, mi sono rotta il cazzo di prendere 1200 euro in ufficio, mi apro un canale youporn e faccio qualche pompa, do un po' il culo e faccio una barca di soldi" e tu non batti ciglio anzi sei contento, allora, ne riparliamo.

fino ad allora mi sembra tanto la solita sboronata quanto-so-aperto quanto-so-moderno siete-tutti-bigotti.

emilox
16/09/2010, 13.35
il fare i non-moralisti a tutti i costi dovendo approvare per forza anche cose che obiettivamente sono difficili da approvare.

è facile dire "che male c'é e se quella vuole fare così blabla", non lo nega mica nessuno, non mi vedrai mai in piazza per chiudere i bordelli, che me ne frega a me. ma non vuol dire che la prostituzione sia una cosa bella, easy, normalissima, che c'é di male.

voglio vedere se domani conosci una ragazza bella, simpatica, che ti piace, a cui piaci, che alla domanda "che lavoro fai?" risponde "prostituta!" se non ti fai neanche l'ombra di un problema.
dipende dal tipo di rapporto, ma questo che c'entra?

laddove non c'è sfruttamento e coercizione, se una donna sceglie di prostituirsi e non lede terzi, non capisco cosa ci sia di brutto, heavy e anormale?

perchè difficile da approvare? che c'entra il fare i non-moralisti a tutti i costi? mi pare che le mie idee in generale le conosci, quindi non è questione di antimoralismo a tutti i costi.
c'entra l'obiettività.

angeld
16/09/2010, 13.36
quando ti capiterà che tua moglie torna a casa e ti dice "sai che c'é, mi sono rotta il cazzo di prendere 1200 euro in ufficio, mi apro un canale youporn e faccio qualche pompa, do un po' il culo e faccio una barca di soldi" e tu non batti ciglio anzi sei contento, allora, ne riparliamo.

fino ad allora mi sembra tanto la solita sboronata quanto-so-aperto quanto-so-moderno siete-tutti-bigotti.
contenta e fiera di essere BIGOTTA se queste sono le premesse....

metellof
16/09/2010, 13.36
per niente, io penso che sia un lavoro prestazione-retribuzione, ma non un lavoro come un altro. e non lo pensa nessuno, credo, nonostante quello che si cerca di far credere.

se la mettiamo così anche lo spaccio è un lavoro.

il nodo dell'inconprensione sta là.

dove sta il nodo secondo te?

Anche spacciare è un lavoro, considerato "poco dignitoso" in quanto vietato dalla legge.. Ed è vieto dalla legge nella speranza di limitare il consumo di sostaze stupefacenti (se poi questo divieto raggiunge lo scopo per cui è stato posto è tutto da vedere), in quanto si ritiene che il consumo di tali sostanze sia nocivo alla vita, porta verso la morte..

La prostituzione non è vietata, e non mi sembra che il sesso possa essere paragonato alla droga se non per gli effetti di dipendenza :)

valeria18481
16/09/2010, 13.37
Boh io non sono mai stato in osta Smeralda, comunque sempre di un "vendersi" si tratta !!!
io in costa smeralda ci sono stata a fine agosto e non nella parte ricca ma nella bellissima S.Teresa di Gallura.Di vedere vip a panza all'aria me frega cavoli.Cmq
è vero quel video esprime la società di oggi ma per fortuna ci sono ancora ragazze e ragazzi che hanno valori maggiori che fare le escort o i gigolo

angeld
16/09/2010, 13.40
dipende dal tipo di rapporto, ma questo che c'entra?

laddove non c'è sfruttamento e coercizione, se una donna sceglie di prostituirsi e non lede terzi, non capisco cosa ci sia di brutto, heavy e anormale?

perchè difficile da approvare? che c'entra il fare i non-moralisti a tutti i costi? mi pare che le mie idee in generale le conosci, quindi non è questione di antimoralismo a tutti i costi.
c'entra l'obiettività.
ma che obiettività???
allora punto 1 qua non s parla di prostitute da strada Volontarie specifichiamo...
ma di ragazzine minorenni che si prostituiscono a scuola(e in altri luoghi) per comprarsi una cosa di marca, e di ragazze che per arrangiare a fine mese,tra studio e affitti vanno su you porn a svendersi anche(non ricordo il servizio che sentii per tv,ma il succo è questo)
ma vi sembra una cosa normale? è una cosa bella?
magari tu entri in camera di tua figlia,la vedi nuda sul letto con la webcam davanti e un uomo sulla50ina che si masturba a vederla....bhè dirai" oh perdonami cara,volevo avvisarti che la cena è pronta,continua!"
chi è l'anormale in questa vicenda?
Seriamente però...

metellof
16/09/2010, 13.40
Oh metello, che fai, svicoli?
Prostituirsi è sicuramente il lavoro col miglior rapporto soldi/tempo, inoltre non richiede nessun tipo di preparazione e nessun tipo di investimento, preservativi a parte. TU, perchè non fai marchette? Che aspetti scusa?

Che non richiede nessun tipo di professionalità è tutto da vedere.. e che io non faccio marchette anche ;)

edit: il tuo avatar è stupendo

sgaia
16/09/2010, 13.40
Pur avendo un lavoro che mi piace ho anche altre soddisfazioni nella vita e penso che non dovrebbe essere poi male vivere senza lavorare: avrei più tempo da dedicare alle persone a cui voglio bene ed ai miei Hobby, ma chissà che poi i miei hobby non diventerebbero il mio lavoro e quindi sarei ancora da capo..

mavvah ma davvero?

ma pensa che robba fuori dal mondo! ma che figo-bello-fortunato-grande sei!!!!


:D :D :D

emalaith
16/09/2010, 13.41
dipende dal tipo di rapporto, ma questo che c'entra?

laddove non c'è sfruttamento e coercizione, se una donna sceglie di prostituirsi e non lede terzi, non capisco cosa ci sia di brutto, heavy e anormale?

perchè difficile da approvare? che c'entra il fare i non-moralisti a tutti i costi? mi pare che le mie idee in generale le conosci, quindi non è questione di antimoralismo a tutti i costi.
c'entra l'obiettività.

c'èntra perchè è facile fermarsi a "oguno fa quello che vuole" per fare i libertini.

nessuno sta auspicando la scomparsa della prostituzione dal mondo, anche se per me ognuno deve essere libero di fare quello che vuole, non vuol dire che approvi tutto quello che fanno gli altri nella loro libertà.

IO non lo farei nè starei con qualcuno che lo fa, come penso molti altri, compresi quelli che dicono che non c'é nulla di male.

nell'esempio parlavo di una ragazza con cui vorresti eventualmente una relazione. c'entra proprio in base a quello che ti ho spiegato sopra. se davvero nella prostituzione non c'é nulla di male immagino che tu non avresti problemi ad accettare una fidanzata/moglie che si prostituisce, no? né a farlo tu in prima persona.

angeld
16/09/2010, 13.41
io in costa smeralda ci sono stata a fine agosto e non nella parte ricca ma nella bellissima S.Teresa di Gallura.Di vedere vip a panza all'aria me frega cavoli.Cmq
è vero quel video esprime la società di oggi ma per fortuna ci sono ancora ragazze e ragazzi che hanno valori maggiori che fare le escort o i gigolo
benvenuta bel club dei "moralisti" XD

metellof
16/09/2010, 13.44
mavvah ma davvero?

ma pensa che robba fuori dal mondo! ma che figo-bello-fortunato-grande sei!!!!


:D :D :D



a domanda banale, risposta banale.. solo perchè mi stai simpatica :)

emalaith
16/09/2010, 13.44
dove sta il nodo secondo te?

Anche spacciare è un lavoro, considerato "poco dignitoso" in quanto vietato dalla legge.. Ed è vieto dalla legge nella speranza di limitare il consumo di sostaze stupefacenti (se poi questo divieto raggiunge lo scopo per cui è stato posto è tutto da vedere), in quanto si ritiene che il consumo di tali sostanze sia nocivo alla vita, porta verso la morte..

La prostituzione non è vietata, e non mi sembra che il sesso possa essere paragonato alla droga se non per gli effetti di dipendenza :)

il nodo sta laddove, ammettendo che la prostituzione sia un lavoro, non è un lavoro come un altro. tanto da ritenerlo preferibile a un call center.

se si è arrivati a pensare questo è per una cronica e grave mancanza di valori (valori = non il sesso dopo il matrimonio solo con quello che ami, valori diversi dai soldi, dagli oggetti e dall'apparire)

in caso contrario mi chiedo anche io, come zellina, perchè tutti quelli che difendono la prostituzione come una cosa come un'altra ma vabbé che vuoi che sia stiano ancora a svolgere lavori più faticosi e meno retribuiti.

valeria18481
16/09/2010, 13.45
benvenuta bel club dei "moralisti" XDgrazie ma è così che la penso!!!!!!

zellina
16/09/2010, 13.46
Che non richiede nessun tipo di professionalità è tutto da vedere.. e che io non faccio marchette anche ;)

edit: il tuo avatar è stupendo

Oh beh, allora dillo, tanto prostituirsi è un mestiere come un altro. Non ti vergognerai mica!

zadig
16/09/2010, 13.47
secondo me ha ragione Faith, più che altri: questa società è più in crisi di valori che di soldi. E la ragazzina che si prostituisce per l'I-phone è solo uno dei risultati a questo.
Non sono totalmente contro la prostituzione (se chi si prostituisce lo fa per libera scelta, e consapevole delle conseguenze) e non trovo giusto additare chi la pratica, ma va fatto un distinguo. Certo che per comprarsi minchiate è davvero stupido.
Però trovo ancor più degenerante prostituirsi per apparire in tv e fare carriera.
Ecco, le persone che fanno questo sono le peggiori.
E queste persone, tra l'altro, neanche vengono chiamate con il loro nome, e cioè zoccole, ma attrici, veline, etc. E verranno ricordate per questo, non per essere zoccole.
L'indottrinamento ed il condizionamento vincono sempre.

emalaith
16/09/2010, 13.48
Che non richiede nessun tipo di professionalità è tutto da vedere.. e che io non faccio marchette anche ;)


ah ma allora lo fai! scusa tanto, avevo capito male. in questo caso è normale che tiri acqua al tuo mulino ;)

emalaith
16/09/2010, 13.51
secondo me ha ragione Faith, più che altri: questa società è più in crisi di valori che di soldi. E la ragazzina che si prostituisce per l'I-phone è solo uno dei risultati a questo.
Non sono totalmente contro la prostituzione (se chi si prostituisce lo fa per libera scelta, e consapevole delle conseguenze) e non trovo giusto additare chi la pratica, ma va fatto un distinguo. Certo che per comprarsi minchiate è davvero stupido.
Però trovo ancor più degenerante prostituirsi per apparire in tv e fare carriera.
Ecco, le persone che fanno questo sono le peggiori.
E queste persone, tra l'altro, neanche vengono chiamate con il loro nome, e cioè zoccole, ma attrici, veline, etc. E verranno ricordate per questo, non per essere zoccole.
L'indottrinamento ed il condizionamento vincono sempre.

io addito (ebbene sì, e non mi vergogno a dirlo) la ragazzetta ma non più di quanto additi (hahah ci ho preso gusto) la commessa o impegata del call center che mangia pane e acqua per comprarsi qualcosa che non si potrebbe permettere.

questo generalizzando sulla fame di apparire.

ripeto, se si parla di libertà ognuno faccia quello che vuole, se si parla di approvare no, non approvo, non credo che la prostituzione sia una bella cosa, nè per comprarsi le minchiate nè per pagare l'affitto. se ci sei costretta (dalla fame o dal pappone) non credo ci sia molto da giudicare.

emilox
16/09/2010, 13.52
ma che obiettività???
allora punto 1 qua non s parla di prostitute da strada Volontarie specifichiamo...
ma di ragazzine minorenni che si prostituiscono a scuola(e in altri luoghi) per comprarsi una cosa di marca, e di ragazze che per arrangiare a fine mese,tra studio e affitti vanno su you porn a svendersi anche(non ricordo il servizio che sentii per tv,ma il succo è questo)
ma vi sembra una cosa normale? è una cosa bella?
magari tu entri in camera di tua figlia,la vedi nuda sul letto con la webcam davanti e un uomo sulla50ina che si masturba a vederla....bhè dirai" oh perdonami cara,volevo avvisarti che la cena è pronta,continua!"
chi è l'anormale in questa vicenda?
Seriamente però...

ma chi cazzo ha parlato di questi casi?

sto parlando di persone adulte, mature e consenzienti che scelgono di svolgere tale attività.

cioè, mi sembra lapalissiano per qualunque mente normale, che se si parla di minorenni o di ragazze in difficoltà economica (e che quindi sarebbero costrette e non piu' volontarie), la cosa cambia di tono e diventa condannabile.

emilox
16/09/2010, 13.54
c'èntra perchè è facile fermarsi a "oguno fa quello che vuole" per fare i libertini.

nessuno sta auspicando la scomparsa della prostituzione dal mondo, anche se per me ognuno deve essere libero di fare quello che vuole, non vuol dire che approvi tutto quello che fanno gli altri nella loro libertà.

IO non lo farei nè starei con qualcuno che lo fa, come penso molti altri, compresi quelli che dicono che non c'é nulla di male.

nell'esempio parlavo di una ragazza con cui vorresti eventualmente una relazione. c'entra proprio in base a quello che ti ho spiegato sopra. se davvero nella prostituzione non c'é nulla di male immagino che tu non avresti problemi ad accettare una fidanzata/moglie che si prostituisce, no? né a farlo tu in prima persona.
ma perchè una donna che si prostituisce per denaro volontariamente e una che ti cornifica senza che tu lo sappia e magari finge di amarti e tu ci credi, fa incazzare di meno?

emalaith
16/09/2010, 13.56
ma perchè una donna che si prostituisce per denaro volontariamente e una che ti cornifica senza che tu lo sappia e magari finge di amarti e tu ci credi, fa incazzare di meno?

va beh, siamo arrivati al "e allora quell'altro??"

cerca di restare in tema e rispondi alla domanda. non ti creerebbe assolutamente nessun problema fidanzarti o sposarti con una ragazza che si prostituisce?

emilox
16/09/2010, 13.58
va beh, siamo arrivati al "e allora quell'altro??"

cerca di restare in tema e rispondi alla domanda. non ti creerebbe assolutamente nessun problema fidanzarti o sposarti con una ragazza che si prostituisce?

è una risposta per la quale occorre trovarsi nella situazione, così a freddo ti direi che dipende dal tipo di sentimento che ho per lei.
ma credo che le donne che scelgano di prostituirsi o di fare le attrici hard, sappiano che incontreranno problemi nell'intrecciare relazioni.
la sta all'uomo che eventualmente le accetta.

ma trovo "moralisticamente" meno squallido una che mi dichiari che per professione prende cazzi , piuttosto di una che mi giura amore e mi nasconde tradimenti.
ma molto meno.

emalaith
16/09/2010, 13.58
ma chi cazzo ha parlato di questi casi?

sto parlando di persone adulte, mature e consenzienti che scelgono di svolgere tale attività.

cioè, mi sembra lapalissiano per qualunque mente normale, che se si parla di minorenni o di ragazze in difficoltà economica (e che quindi sarebbero costrette e non piu' volontarie), la cosa cambia di tono e diventa condannabile.

comunque non vorrei dire, ma se arrivano a prostituirsi ragazze piccole, minorenni e immature è proprio grazie a questo sdoganamento della prostituzione, intesa sia come fare pompini per soldi che per fare la velina che per la borsa firmata.

zellina
16/09/2010, 13.58
ma perchè una donna che si prostituisce per denaro volontariamente e una che ti cornifica senza che tu lo sappia e magari finge di amarti e tu ci credi, fa incazzare di meno?

OT.
Comunque dubito che staresti con una che ti cornifica a tutto spiano e che ne saresti contento.

PS: faith, che bell'avatar :D!

metellof
16/09/2010, 14.00
nell'esempio parlavo di una ragazza con cui vorresti eventualmente una relazione. c'entra proprio in base a quello che ti ho spiegato sopra. se davvero nella prostituzione non c'é nulla di male immagino che tu non avresti problemi ad accettare una fidanzata/moglie che si prostituisce, no?

Io non mi fidanzerei con una prostituta oltre che per motivi igenici anche perchè penso che non durerebbe molto dal momento che l'amore ha anche una base chimica e l'andare a letto con molte persone porterebbe allentare il legame..

In realtà per come sono fatto io, se fossi innammorato, mi butterei lo stesso e starei a vedere quello che succede..

Per ora non ho una fidanzata puttana, ma solo delle amiche ed il loro mestiere non m'ha impedito di stimarle e passare bellissimi momenti insieme: sanno essere sincere, leali, affettuose etc.. come tutte le persone normali.

emalaith
16/09/2010, 14.00
è una risposta per la quale occorre trovarsi nella situazione, così a freddo ti direi che dipende dal tipo di sentimento che ho per lei.
ma credo che le donne che scelgano di prostituirsi o di fare le attrici hard, sappiano che incontreranno problemi nell'intrecciare relazioni.
la sta all'uomo che eventualmente le accetta.

ma trovo "moralisticamente" meno squallido una che mi dichiari che per professione prende cazzi , piuttosto di una che mi giura amore e mi nasconde tradimenti.
ma molto meno.

ah ecco.

e perchè mai dovrebbe incontrare problemi se la prostituzione è un lavoro come un altro, se sono adulte consenzienti blablabla? possiamo blablablare quanto ci pare ma mi sa che le cose stanno così, anche per chi dice che "non c'è nulla di male".

la seconda parte del post non la cago di proposito, perchè non c'entra una beneamata.

emilox
16/09/2010, 14.02
ah ecco.

e perchè mai dovrebbe incontrare problemi se la prostituzione è un lavoro come un altro, se sono adulte consenzienti blablabla? possiamo blablablare quanto ci pare ma mi sa che le cose stanno così, anche per chi dice che "non c'è nulla di male".

la seconda parte del post non la cago di proposito, perchè non c'entra una beneamata.
e quindi la prostituzione può essere debellata perchè il singolo individuo potrà incontrare problemi nel relazionarsi con uomini che non accettano tale attività?
io credo che buona parte delle prostitute che lo fanno per scelta se ne catafottono di questo rischio.

se mai mi capiterà di parlare con una però glielo chiederò.

emalaith
16/09/2010, 14.04
Io non mi fidanzerei con una prostituta oltre che per motivi igenici anche perchè penso che non durerebbe molto dal momento che l'amore ha anche una base chimica e l'andare a letto con molte persone porterebbe allentare il legame..

In realtà per come sono fatto io, se fossi innammorato, mi butterei lo stesso e starei a vedere quello che succede..

Per ora non ho una fidanzata puttana, ma solo delle amiche ed il loro mestiere non m'ha impedito di stimarle e passare bellissimi momenti insieme: sanno essere sincere, leali, affettuose etc.. come tutte le persone normali.

ci mancava il teatrino politically correct quanto-so-buono "i cani sono meglio delle persone, le prostitute sono meno zoccole delle donne normali"

ripeto, quando tua moglie arriverà a casa dicendo che ha deciso di prostituirsi e tu non batterai ciglio ne riparleremo.

angeld
16/09/2010, 14.04
Io non mi fidanzerei con una prostituta oltre che per motivi igenici anche perchè penso che non durerebbe molto dal momento che l'amore ha anche una base chimica e l'andare a letto con molte persone porterebbe allentare il legame..

In realtà per come sono fatto io, se fossi innammorato, mi butterei lo stesso e starei a vedere quello che succede..

Per ora non ho una fidanzata puttana, ma solo delle amiche ed il loro mestiere non m'ha impedito di stimarle e passare bellissimi momenti insieme: sanno essere sincere, leali, affettuose etc.. come tutte le persone normali.
ma guarda che non stiamo dicendo che le prostitute non hanno sentimenti...anzi appunto perchè ce li hanno,e la ragazzina nel video io lo scorgo,si cerca di farle capire che la felicità non è data dal telefonino di marca acquistato svendendosi...poi per le donne adulte consenzienti fatti loro,hanno scelto loro la strada ok...però ciò non mi impedisce di dire che hanno scelto una strada sbagliata per loro in primis...

zadig
16/09/2010, 14.05
io addito (ebbene sì, e non mi vergogno a dirlo) la ragazzetta ma non più di quanto additi (hahah ci ho preso gusto) la commessa o impegata del call center che mangia pane e acqua per comprarsi qualcosa che non si potrebbe permettere.

questo generalizzando sulla fame di apparire.

ripeto, se si parla di libertà ognuno faccia quello che vuole, se si parla di approvare no, non approvo, non credo che la prostituzione sia una bella cosa, nè per comprarsi le minchiate nè per pagare l'affitto. se ci sei costretta (dalla fame o dal pappone) non credo ci sia molto da giudicare.
che una ragazza allarghi le gambe o che lavori "onestamente" e che poi mangi pane e acqua per comprarsi una minchiata superflua il principio è lo stesso.
Però la seconda fa un sacrificio più convenzionale.
Perchè, ebbene si, parliamo di convenzioni... e sono queste che poi formano la moralità o l'immoralità di una determinata azione.
Poi dicevo che è particolare come la nostra società cambi il nome a certe cose ed a seconda di chi sia a farle.

emalaith
16/09/2010, 14.06
e quindi la prostituzione può essere debellata perchè il singolo individuo potrà incontrare problemi nel relazionarsi con uomini che non accettano tale attività?
io credo che buona parte delle prostitute che lo fanno per scelta se ne catafottono di questo rischio.

se mai mi capiterà di parlare con una però glielo chiederò.

chi ha detto che la prostituzione deve essere debellata? l'ho detto che per me ognuno può fare quello che vuole, fottendosene o meno del rischio.

ma non possiamo negarne certi risvolti, che esistono, e il motivo é proprio che non è un lavoro come un altro, di questo stiamo parlando. la discussione é partita dalla dichiarazione che "è meglio prostituirsi che lavorare in un call center, se ti prostituisci guadagni di più". sono minchiate.

zellina
16/09/2010, 14.07
e quindi la prostituzione può essere debellata perchè il singolo individuo potrà incontrare problemi nel relazionarsi con uomini che non accettano tale attività?
io credo che buona parte delle prostitute che lo fanno per scelta se ne catafottono di questo rischio.

se mai mi capiterà di parlare con una però glielo chiederò.

No, è che prima hai detto che per te "non è un problema", poi però dovresti trovarti nella situazione e bla bla bla.
Se ti dice "faccio l'operaia" non devi vedere nessuna situazione.

angeld
16/09/2010, 14.07
ci mancava il teatrino politically correct quanto-so-buono "i cani sono meglio delle persone, le prostitute sono meno zoccole delle donne normali"

ripeto, quando tua moglie arriverà a casa dicendo che ha deciso di prostituirsi e tu non batterai ciglio ne riparleremo.
la cosa che mi sconvolge è che: non so se lo dicono per apparire Open Mind o se ci credono realmente a ciò che dicono :eek:

fujiko40
16/09/2010, 14.07
Io sono fermamente convinta che ognuno con il suo corpo faccia quello che vuole. Sono contraria alla prostituzione quando c'è lo sfruttamento ma queste cose non mi sconvolgono. La prostituzione esiste da sempre.
quoto
lo sfruttamento è una cosa
prostituirsi volontariamente è un'altra
quello che è buffo è che adesso nn si chiamano + zoccole o mignotte, ma escort...come se si vergognassero di quello che fanno

ladiena
16/09/2010, 14.07
Boh, qui parliamo di farsi scopare, prendere in bocca cazzi e farsi venire addosso da sconosciuti. Cioè se questo è un lavoro come un altro allora io sono una suora di clausura. Scusate.

emalaith
16/09/2010, 14.09
la cosa che mi sconvolge è che: non so se lo dicono per apparire Open Mind o se ci credono realmente a ciò che dicono :eek:

dovrebbero trovarsi nella situazione, lo dico sul serio, poi vediamo. come per molte altre situazioni dichiararsi open minded è facile, ma poi...

angeld
16/09/2010, 14.11
quoto
lo sfruttamento è una cosa
prostituirsi volontariamente è un'altra
quello che è buffo è che adesso nn si chiamano + zoccole o mignotte, ma escort...come se si vergognassero di quello che fanno
a parte la terminologia...però tu sei mamma...quindi potresti capire meglio la discussione...
ma a te farebbe più piacere che tua figlia per comprarsi un telefonino facesse la cosiddetta "escort" o la call center(da qui è partito tutto il cataclisma)
le prostitute adulte e consenzienti...sono un problema a parte,sono SEMPRE esistite e nulla possiamo farci...ma queste ragazzine che cominciano a nemmeno 14 anni....mi viene da accapponarmi la pelle...

angeld
16/09/2010, 14.11
dovrebbero trovarsi nella situazione, lo dico sul serio, poi vediamo. come per molte altre situazioni dichiararsi open minded è facile, ma poi...
tra il Dire e il Fare c'è di mezzo il Mare:rolleyes:

emalaith
16/09/2010, 14.12
tra il Dire e il Fare c'è di mezzo il Mare:rolleyes:

c'è di mezzo "e il"

zadig
16/09/2010, 14.12
mi viene da accapponarmi la pelle...
capisco.

emilox
16/09/2010, 14.12
chi ha detto che la prostituzione deve essere debellata? l'ho detto che per me ognuno può fare quello che vuole, fottendosene o meno del rischio.

ma non possiamo negarne certi risvolti, che esistono, e il motivo é proprio che non è un lavoro come un altro, di questo stiamo parlando. la discussione é partita dalla dichiarazione che "è meglio prostituirsi che lavorare in un call center, se ti prostituisci guadagni di più". sono minchiate. ma hai idea di quanto guadagni una escort? specie di lusso?

emalaith
16/09/2010, 14.13
ma hai idea di quanto guadagni una escort? specie di lusso?

è proprio questo il problema.
che ci si fermi a pensare quanto guadagna prima di cosa fa.

angeld
16/09/2010, 14.14
capisco.
no Zadig scherzi a parte stavolta XD
poi ci ributtiamo nei nostri discorsi "romantici" in un altro thread

metellof
16/09/2010, 14.16
e quindi la prostituzione può essere debellata perchè il singolo individuo potrà incontrare problemi nel relazionarsi con uomini che non accettano tale attività?
io credo che buona parte delle prostitute che lo fanno per scelta se ne catafottono di questo rischio.

se mai mi capiterà di parlare con una però glielo chiederò.

Se ne fregano perchè pensano che gli uomini che ragionano in questo modo è meglio perderli che trovarli, e sono loro le prime a non volerli.

rockgirl_cosmo
16/09/2010, 14.17
fare pompini ovvio XD

però guadagnarsi qualche spicciolo con dignità senza sfruttare il proprio corpo

Guarda che se una ha bisogno di qualche spicciolo fa la baby sitter non pompini in Costa Smeralda...

Poi 50 euro per alcuni son soldi, per altri son spiccioli, ed è qua che secondo me sta la differenza.

emalaith
16/09/2010, 14.17
Se ne fregano perchè pensano che gli uomini che ragionano in questo modo è meglio perderli che trovarli, e sono loro le prime a non volerli.

"caro, mi sono stufata di lavorare come commessa, mi apro un canale su youporn e mi metto a fare la prostituta! che ne dici?"

poi ne riparliamo.

"meglio perderli che trovarli" sìsì

zadig
16/09/2010, 14.19
Guarda che se una ha bisogno di qualche spicciolo fa la baby sitter non pompini in Costa Smeralda...

Poi 50 euro per alcuni son soldi, per altri son spiccioli, ed è qua che secondo me sta la differenza.
anche i princìpi morali per alcuni sono fondamentali, invece per alcuni sono zavorra obsoleta.

angeld
16/09/2010, 14.19
Guarda che se una ha bisogno di qualche spicciolo fa la baby sitter non pompini in Costa Smeralda...

Poi 50 euro per alcuni son soldi, per altri son spiccioli, ed è qua che secondo me sta la differenza.
infatti è quello che io dico...perchè non fare un lavoretto "normale"?
perchè le ragazzine si prostituiscono invece di trovare un lavoretto dignitoso ma con lo stesso prezzo?
perchè secondo me alla base della scelta c è anche un cedimento di valori...

ladiena
16/09/2010, 14.21
Ma quanta ipocrisia. Mamma mia qua mi tocca dire una frase che dice sempre Marlonb.

Facile fare i froci col culo degli altri!

emilox
16/09/2010, 14.24
è proprio questo il problema.
che ci si fermi a pensare quanto guadagna prima di cosa fa.
:confused:
era per rispondere al tuo post.

cosa 'centra questo?

emilox
16/09/2010, 14.27
infatti è quello che io dico...perchè non fare un lavoretto "normale"?
perchè le ragazzine si prostituiscono invece di trovare un lavoretto dignitoso ma con lo stesso prezzo?
perchè secondo me alla base della scelta c è anche un cedimento di valori...

ma scusa che cazzo te ne frega a te se lei fa una scelta del genere? non ti sta mica togliendo il pane dalla tavola. tu farei quello che a te piace e ritieni piu' idoneo ai tuoi gusti.

minchia, è una roba ipocrita fino all'assurdo. cazzo fate i moralisti se una nelle sue 4 mura vende il corpo per scelta, e poi tutto sto schifo che si vede in televisione, cagate come sex and the city che trasmettono un'immagine puttanesca delle donne (E non tiratemi fuori la puttanata dell'umorismo e del divertimento che sappiamo bene che in ogni cosa ci sono dei messaggi celati che passano a chi le guarda), veline, miss di qua e miss di là, dove comunque il business non manca, va bene?

ma per dinci
ma basta

ladiena
16/09/2010, 14.27
Cioè voglio dire siete gelosi che la vostra donna parli con un altro e "dovrei trovarmici" se fa i pompini per soldi? Cioè ma stiamo scherzando?

Dipende dal sentimento? Cioè torna a casa dopo una giornata di lavoro e che so io 4-6-8 cazzi presi ovunque e voi le date il bacino del bentornata? E poi ci andate a letto insieme e la baciate dove lei magari si è fatta sborrare? (scusate la volgarità però quando ci vuole ci vuole).

ladiena
16/09/2010, 14.28
ma scusa che cazzo te ne frega a te se lei fa una scelta del genere? non ti sta mica togliendo il pane dalla tavola. tu farei quello che a te piace e ritieni piu' idoneo ai tuoi gusti.

minchia, è una roba ipocrita fino all'assurdo. cazzo fate i moralisti se una nelle sue 4 mura vende il corpo per scelta, e poi tutto sto schifo che si vede in televisione, cagate come sex and the city che trasmettono un'immagine pessima delle donne (E non tiratemi fuori la puttanata dell'umorismo e del divertimento che sappiamo bene che in ogni cosa ci sono dei messaggi celati che passano a chi le guarda), veline, miss di qua e miss di là, dove comunque il business non manca, va bene?

ma per dinci
ma basta

Io Sex&theCity lo so a memoria, ma che cazzo vuol dire? Allora non facciamo più film sulla mafia, non facciamo più horror, non facciamo più film sulla droga per i messaggi che lanciano. Emilox ma ci sei o ci fai?

metellof
16/09/2010, 14.28
"caro, mi sono stufata di lavorare come commessa, mi apro un canale su youporn e mi metto a fare la prostituta! che ne dici?"

poi ne riparliamo.


Ti ho già scritto che molto probabilmente non la prenerei bene, non perchè io ritenga il mestiere poco dignitoso, ma perchè credo che influenzerebbe negativamente la relazione (oltre che per motivi igenici)
Se una persona è celibe/nubile, non vedo cosa ci possa essere di male. Non si fa del male a nessuno.

emilox
16/09/2010, 14.30
Io Sex&theCity lo so a memoria, ma che cazzo vuol dire? Allora non facciamo più film sulla mafia, non facciamo più horror, non facciamo più film sulla droga per i messaggi che lanciano. Emilox ma ci sei o ci fai?
Certo, fa piu' indignare una che per scelta fa la puttana, che programmi dove il messaggio veicolato è che la donna se non è libertina è una sfigata.
E si.

emalaith
16/09/2010, 14.30
:confused:
era per rispondere al tuo post.

cosa 'centra questo?

c'entra quello che ho scritto.

che risposta è la tua, scusa, mica ti ho chiesto se una escort guadambia bene...

metellof
16/09/2010, 14.31
a parte la terminologia...però tu sei mamma...quindi potresti capire meglio la discussione...
ma a te farebbe più piacere che tua figlia per comprarsi un telefonino facesse la cosiddetta "escort" o la call center(da qui è partito tutto il cataclisma)
le prostitute adulte e consenzienti...sono un problema a parte,sono SEMPRE esistite e nulla possiamo farci...ma queste ragazzine che cominciano a nemmeno 14 anni....mi viene da accapponarmi la pelle...

Qui si parla di 25enni in Costa Smeralda

emalaith
16/09/2010, 14.32
Ti ho già scritto che molto probabilmente non la prenerei bene, non perchè io ritenga il mestiere poco dignitoso, ma perchè credo che influenzerebbe negativamente la relazione.
Se una persona è celibe/nubile, non vedo cosa ci possa essere di male. Non si fa del male a nessuno.

se fosse un mestiere come un altro non ci sarebbe motivo alcuno perchè dovrebbe influenzare la relazione.

se una persona è nubile ci resta, se fa un mestiere del genere. e un motivo c'è. altro che "non si fa male a nessuno".

sgaia
16/09/2010, 14.32
a domanda banale, risposta banale.. solo perchè mi stai simpatica :)

perchè invece tutta sta disquisizione sulla moralità delle puttane è di un innovativo pari all'academy award for visual effects neh? :)

ladiena
16/09/2010, 14.34
Certo, fa piu' indignare una che per scelta fa la puttana, che programmi dove il messaggio veicolato è che la donna se non è libertina è una sfigata.
E si.


Tanto per dire quello che noti. In SATC sono in 4. Soltanto una delle quattro è libertina, le altre cercano il vero amore e tutte e 3 si sposano. Non che me ne freghi un cazzo eh, però quel che tu dici è assolutamente falso. E si, è intrattenimento puro, e ripeto cosa facciamo guardiamo il messaggio dei telefilm e dei film? Ripeto "natural born killers" ammazzavano per divertimento... e allora che facciamo? Ci mettiamo a sparare al primo che passa? Ripeto. Ci sei o ci fai?

Non mi indigno per chi ha voglia di prostituirsi, che faccia pure. Mi fa ridere chi dice che è un lavoro come un altro. NON LO E'. Poi che una è libero di farlo o no, non ci piove. Se mia figlia mi venisse a dire che fa la puttana, la cosa credo mi creerebbe non pochi problemi.

emalaith
16/09/2010, 14.35
Certo, fa piu' indignare una che per scelta fa la puttana, che programmi dove il messaggio veicolato è che la donna se non è libertina è una sfigata.
E si.

non fa bene nè l'uno nell'altro, ma ripeto, non divaghiamo.

SATC é una parodia di donne libertine, che scopano come e quando vogliono. opinabile, ma legittimo.

non diciamo cazzate, una prostituta non scopa come, quando e con chi vuole.


secondo te una prostituta si mette a dire "no tu sei vecchio, no tu sei brutto, no tu puzzi?" si fa venire in bocca anche se le viene da svongolare e il ciccio puzza di merluzzo ammuffito, deve, sennò niente soldi. c'mon.

metellof
16/09/2010, 14.36
se fosse un mestiere come un altro non ci sarebbe motivo alcuno perchè dovrebbe influenzare la relazione.


Penso che l'amore abbia anche una base chimica ed il fatto di andare a letto con altri possa in qualche modo indebolire il rapporto..

emilox
16/09/2010, 14.36
Tanto per dire quello che noti. In SATC sono in 4. Soltanto una delle quattro è libertina, le altre cercano il vero amore e tutte e 3 si sposano. Non che me ne freghi un cazzo eh, però quel che tu dici è assolutamente falso. E si, è intrattenimento puro, e ripeto cosa facciamo guardiamo il messaggio dei telefilm e dei film? Ripeto "natural born killers" ammazzavano per divertimento... e allora che facciamo? Ci mettiamo a sparare al primo che passa? Ripeto. Ci sei o ci fai?

Infatti non hai mai sentito parlare di tv educativa, di ragazzi che emulano le cose che vedono in tv?

Non mi indigno per chi ha voglia di prostituirsi, che faccia pure. Mi fa ridere chi dice che è un lavoro come un altro. NON LO E'. Poi che una è libero di farlo o no, non ci piove. Se mia figlia mi venisse a dire che fa la puttana, la cosa credo mi creerebbe non pochi problemi.
quindi il cantante non è un lavoro come un altro? e l'attore?

emilox
16/09/2010, 14.38
SATC é una parodia di donne libertine, che scopano come e quando vogliono. non diciamo cazzate, una prostituta non scopa come, quando e con chi vuole.
opinabile, ma leggittimo. legittimo, ma non meno soggetto a indignazione, se proprio dobbiamo, come altro.

secondo te una prostituta si mette a dire "no tu sei vecchio, no tu sei brutto, no tu puzzi?" si fa venire in bocca anche se le viene da svongolare e il ciccio puzza di merluzzo ammuffito, deve, sennò niente soldi. c'mon.
guarda che qui si parla di prostituzione volontaria, e si, se un cliente non gli piace credo proprio possano rifiutarsi.

ladiena
16/09/2010, 14.38
Infatti non hai mai sentito parlare di tv educativa, di ragazzi che emulano le cose che vedono in tv?


quindi il cantante non è un lavoro come un altro? e l'attore?

E quindi? Facciamo vedere solo pieroangela? Cioè ma ce la fai? Madonna oh ma che discorsi!

Ripeto, non facciamo più film sui campi di concentramento? Sui serial killer? Sulla droga? Sulla delinquenza? E' questo che stai dicendo? Che devo indignarmi di più se mia figlia guarda SATC invece che venga a dirmi che fa la puttana?

APPERO'..........

metellof
16/09/2010, 14.40
Se mia figlia mi venisse a dire che fa la puttana, la cosa credo mi creerebbe non pochi problemi.

Gli spiegherei a quali rischi va in contro a causa dei pregiudizi della società in cui viviamo: difficoltà a trovare posto di lavoro (non i politica e/o televisione, ovviamente) etc

fujiko40
16/09/2010, 14.41
a parte la terminologia...però tu sei mamma...quindi potresti capire meglio la discussione...
ma a te farebbe più piacere che tua figlia per comprarsi un telefonino facesse la cosiddetta "escort" o la call center(da qui è partito tutto il cataclisma)
le prostitute adulte e consenzienti...sono un problema a parte,sono SEMPRE esistite e nulla possiamo farci...ma queste ragazzine che cominciano a nemmeno 14 anni....mi viene da accapponarmi la pelle...
boh ai miei figli nn insegno che l'apparire è meglio dell'essere
nn compro loro il cellulare, anche se alla loro età altri bambini l'hanno già
gli insegno valori, e gli insegno che il denaro nn è tutto nella vita

emilox
16/09/2010, 14.41
E quindi? Facciamo vedere solo pieroangela? Cioè ma ce la fai? Madonna oh ma che discorsi!

Ripeto, non facciamo più film sui campi di concentramento? Sui serial killer? Sulla droga? Sulla delinquenza? E' questo che stai dicendo? Che devo indignarmi di più se mia figlia guarda SATC invece che venga a dirmi che fa la puttana?

APPERO'..........
ma secondo me ci fai tu, in sto frangente, ladi, fattelo dire.

non puoi paragonarmi un film sui serial killer o sulla delinquenza con una fiction sul sesso.
non che sul sesso non si possa scherzare, ma è la trama, la narrazione e le scene che determinano ANCHE i messaggi che vengono veicolati.

comunque tu hai estrapolato solo un esempio e hai tralasciato il resto.

angeld
16/09/2010, 14.48
Qui si parla di 25enni in Costa Smeralda
ma stiamo anche parlando di ragazzine minorenni, che la cosa mi sembra ancora peggio...

ladiena
16/09/2010, 14.49
ma secondo me ci fai tu, in sto frangente, ladi, fattelo dire.

non puoi paragonarmi un film sui serial killer o sulla delinquenza con una fiction sul sesso.
non che sul sesso non si possa scherzare, ma è la trama, la narrazione e le scene che determinano ANCHE i messaggi che vengono veicolati.

comunque tu hai estrapolato solo un esempio e hai tralasciato il resto.


No, sei tu che paragoni un serial tv al fare la puttana e pensi che sia io a sbagliare. E' fuori dal mondo. Scusa un attimo io so a memoria SATC no? Mi piace, rido da morire. Ma ho una storia seria, non mi frega un cazzo dell'amore libertino e ho in programma una famiglia. Cioè che messaggio mi ha dato? Stiamo andando completamente OT. Oltretutto qua nessuno si è indignato per il mestiere della puttana, ma è assurdo dire che è un lavoro come un altro e che non farebbe nessun effetto. E' pazzesco ed è assurdo fare paragoni che non c'entrano nulla.

pinca8
16/09/2010, 14.49
embè sti cazzi, è una levata di scudi moralista.

guadagnerà di piu', come guadagna di piu' un architetto di un operaio. e quindi l'operaio deve incazzarsi perchè l'architetto guadagna piu' di lui? aveva da fare sacrifici, laurearsi e diventare architetto.

che vuol dire?


bbbbuuaaaaahhhh!!
Questa è la barzelletta del secolo...se per architetto intendi renzo piano, sono d'accordo, se parli di un giovane di 30 anni laureato e con una discreta esperienza...ti assicuro che guadagna di più l'operaio.

Quanto al..."della sua figa può fare quello che vuole" (che non so se l'hai detto tu o qualcun'altro...
Anche tu della tua ciolla fai quello che vuoi, perchè non ti prostituisci tu?
Vedi come è divertente e gratificante.
Poi mi racconti.

emilox
16/09/2010, 14.51
No, sei tu che paragoni un serial tv al fare la puttana e pensi che sia io a sbagliare. E' fuori dal mondo. Scusa un attimo io so a memoria SATC no? Mi piace, rido da morire. Ma ho una storia seria, non mi frega un cazzo dell'amore libertino e ho in programma una famiglia. Cioè che messaggio mi ha dato? Stiamo andando completamente OT. Oltretutto qua nessuno si è indignato per il mestiere della puttana, ma è assurdo dire che è un lavoro come un altro e che non farebbe nessun effetto. E' pazzesco ed è assurdo fare paragoni che non c'entrano nulla.
te hai 30 anni, una ragazzina di 16 che guarda SATC magari si fa un'idea diversa da te che sei matura.

poi se sottovalutate il potere persuasivo dei mezzi di comunicazione di massa, allora mettiamo in discussione il modo in cui i regmi si sono imposti e hanno preso il potere lavando il cervello alle masse.

emalaith
16/09/2010, 14.51
Penso che l'amore abbia anche una base chimica ed il fatto di andare a letto con altri possa in qualche modo indebolire il rapporto..

come sei antico e chiuso di mente :rolleyes:

emilox
16/09/2010, 14.52
bbbbuuaaaaahhhh!!
Questa è la barzelletta del secolo...se per architetto intendi renzo piano, sono d'accordo, se parli di un giovane di 30 anni laureato e con una discreta esperienza...ti assicuro che guadagna di più l'operaio.

Quanto al..."della sua figa può fare quello che vuole" (che non so se l'hai detto tu o qualcun'altro...
Anche tu della tua ciolla fai quello che vuoi, perchè non ti prostituisci tu?
Vedi come è divertente e gratificante.
Poi mi racconti.
perchè io non ho la ciolla.

ma te scusa che ne sai di una persona che fa una scelta?

son tre ore che sto dicendo che io parlo di quelle persone che scelgono e non che vengono sfruttate, ma mi sembra di parlare all'aria. e poi sono io che ci faccio.

pinca8
16/09/2010, 14.54
perchè io non ho la ciolla.

ma te scusa che ne sai di una persona che fa una scelta?

è tre ore che sto dicendo che io parlo di quelle persone che scelgono e non che vengono sfruttate, ma mi sembra di parlare all'aria. e poi sono io che ci faccio.

quante sono quelle che "scelgono" sul totale?

ladiena
16/09/2010, 14.55
perchè io non ho la ciolla.

ma te scusa che ne sai di una persona che fa una scelta?

son tre ore che sto dicendo che io parlo di quelle persone che scelgono e non che vengono sfruttate, ma mi sembra di parlare all'aria. e poi sono io che ci faccio.

Si ma qui non sta dicendo nessuna che una che lo fa per scelta non è libera di farlo. Ma non è la stessa cosa di fare la bancaria.

Se quando ho conosciuto il mio ragazzo mi avesse detto che si prostituiva come lavoro, non lo avrei mai voluto al mio fianco!

Per me l'intimità è una cosa molto importante. La sfera sessuale è una cosa molto intima e chi si prostituisce non da importanza a questo. STOP. Che poi sia liberissimo di fare le sue scelte siamo tutti d'accordo credo, però posso essere libera di biasimarla.

metellof
16/09/2010, 14.55
come sei antico e chiuso di mente :rolleyes:
Lo so, ho avuto una forte educazione cattolica.

l'accanimento di certe "utentesse" contro la prostituzione m'ha fatto venire in mente questa canzone


http://www.youtube.com/watch?v=CF6f8x9klRA :p

ladiena
16/09/2010, 14.56
quante sono quelle che "scelgono" sul totale?

forse 1 su 100

pinca8
16/09/2010, 14.56
e con senno di poi, quante non se ne pentono?

emilox
16/09/2010, 14.56
quante sono quelle che "scelgono" sul totale?

non lavoro come statistico e non lo so e non frequento mignotte, ma credo che ci sono.

ladiena
16/09/2010, 14.57
non lavoro come statistico e non lo so e non frequento mignotte, ma credo che ci sono.

molto poche purtroppo

pinca8
16/09/2010, 14.57
forse 1 su 100

appunto.

angeld
16/09/2010, 14.59
qua stiamo andando fuori binario
1) cacchio c azzecca SATC? pure io lo vedo e c ho 20 anni...di certo ho la mia morale e non mi metto a emulare sarah jessica parker nelle sue boiate,così anche la sedicenne ecc...
2)la prostituzione Volontaria non è un Lavoro...e non può essere accettata,per televisione quando sentiamo che un politico è andato con escort e trans, perchè non ci scandalizziamo più?perchè è routine...in Norvegia invece è SCANDALO, e può portare alle dimissioni del politico per una cosa del genere....
abbiamo fatto diventare gli Avalori parte della routine...Sbagliatissimo!!
io mai e poi mai,anche se dovessi essere ridotta sul lastrico mi svenderei,perchè ho una mia Dignità(ma non colpevolizzo chi lo fa sia chiaro!) solo che se dovessi decidere per me,preferirei fare la netturbina...
ma rendiamoci conto che se la prostituzione sta dilagando giorno dopo giorno è anche a causa nostra...del nostro Open Mind...e se un giorno ci ritroveremo nelle nostre mura una baby prostituta,non diamole uno schiaffo per rimproverarla,ma diamolo prima a noi...

emalaith
16/09/2010, 15.02
non lavoro come statistico e non lo so e non frequento mignotte, ma credo che ci sono.

fossero pure il 100% che scelgono liberamente, non è quello il punto.

prostituirsi non è allo stesso livello di lavorare in un call center, per non parlare di essere preferibile.

inutile fare i finti open minded.

emilox
16/09/2010, 15.02
qua stiamo andando fuori binario
1) cacchio c azzecca SATC? pure io lo vedo e c ho 20 anni...di certo ho la mia morale e non mi metto a emulare sarah jessica parker nelle sue boiate,così anche la sedicenne ecc...
2)la prostituzione Volontaria non è un Lavoro...e non può essere accettata,per televisione quando sentiamo che un politico è andato con escort e trans, perchè non ci scandalizziamo più?perchè è routine...in Norvegia invece è SCANDALO, e può portare alle dimissioni del politico per una cosa del genere....
abbiamo fatto diventare gli Avalori parte della routine...Sbagliatissimo!!
io mai e poi mai,anche se dovessi essere ridotta sul lastrico mi svenderei,perchè ho una mia Dignità(ma non colpevolizzo chi lo fa sia chiaro!) solo che se dovessi decidere per me,preferirei fare la netturbina...
ma rendiamoci conto che se la prostituzione sta dilagando giorno dopo giorno è anche a causa nostra...del nostro Open Mind...e se un giorno ci ritroveremo nelle nostre mura una baby prostituta,non diamole uno schiaffo per rimproverarla,ma diamolo prima a noi...

allora smettiamo di fare gli open mind e sposiamoci tutti? torniamo a darla solo dopo il matrimonio? facciamo sesso solo con il nostro partner? smettiamo di tradire? diventiamo persone serie? finiamo di andarci a divertire in vacanza?

ladiena
16/09/2010, 15.04
allora smettiamo di fare gli open mind e sposiamoci tutti? torniamo a darla solo dopo il matrimonio? facciamo sesso solo con il nostro partner? smettiamo di tradire? diventiamo persone serie? finiamo di andarci a divertire in vacanza?


Ma si può sapere perchè tiri fuori ALTRE cose discutibili quando qua si parla di discorsi diversi?

Anche il tradimento è certo da biasimare e non è la stessa cosa che essere fedeli ma qui si parla di altro scusa eh...

emilox
16/09/2010, 15.04
fossero pure il 100% che scelgono liberamente, non è quello il punto.

prostituirsi non è allo stesso livello di lavorare in un call center, per non parlare di essere preferibile.

inutile fare i finti open minded.
non sarà la stessa cosa, ma per me una prostituta ha comunque una dignità e va rispettata se lo fa per scelta.

mi sembrano discorsi di una retorica senza senso.

zadig
16/09/2010, 15.04
qua stiamo andando fuori binario
1) cacchio c azzecca SATC? pure io lo vedo e c ho 20 anni...di certo ho la mia morale e non mi metto a emulare sarah jessica parker nelle sue boiate,così anche la sedicenne ecc...
2)la prostituzione Volontaria non è un Lavoro...e non può essere accettata,per televisione quando sentiamo che un politico è andato con escort e trans, perchè non ci scandalizziamo più?perchè è routine...in Norvegia invece è SCANDALO, e può portare alle dimissioni del politico per una cosa del genere....
abbiamo fatto diventare gli Avalori parte della routine...Sbagliatissimo!!
io mai e poi mai,anche se dovessi essere ridotta sul lastrico mi svenderei,perchè ho una mia Dignità(ma non colpevolizzo chi lo fa sia chiaro!) solo che se dovessi decidere per me,preferirei fare la netturbina...
ma rendiamoci conto che se la prostituzione sta dilagando giorno dopo giorno è anche a causa nostra...del nostro Open Mind...e se un giorno ci ritroveremo nelle nostre mura una baby prostituta,non diamole uno schiaffo per rimproverarla,ma diamolo prima a noi...
angeld, vaffanculo, ma cosa significa/che cosa è questo SATC?

rockgirl_cosmo
16/09/2010, 15.05
infatti è quello che io dico...perchè non fare un lavoretto "normale"?
perchè le ragazzine si prostituiscono invece di trovare un lavoretto dignitoso ma con lo stesso prezzo?
perchè secondo me alla base della scelta c è anche un cedimento di valori...

A fare un lavoretto normale sai quanto ci metti per comprarti l'i-phone?
Poi adesso far la prostituta è di moda quasi quanto fare la miss.

emilox
16/09/2010, 15.06
Ma si può sapere perchè tiri fuori ALTRE cose discutibili quando qua si parla di discorsi diversi?

Anche il tradimento è certo da biasimare e non è la stessa cosa che essere fedeli ma qui si parla di altro scusa eh...
tu lo sai che in certi casi la prostituzione ha anche una valenza sociale?

nel nord europa che qualcuno ha citato come realtà in cui si scandalizzano se una si vende, lo stato offre la possibilità a chi normalmente non ha rapporti sessuali o non può vivere relazioni normali con donne perchè ha degli handicap.

ma scommetto che su questo non si indigna nessuno, anzi mi aspetto che qualcuna se ne esca con "beh ci sono sempre le seghe".

emalaith
16/09/2010, 15.08
Lo so, ho avuto una forte educazione cattolica.

eddai, speriamo che ce la leviamo dalle palle sta chiesa cattolica co sta morale che c'ha portato solo rotture di palle, così saremo tutti liberi di incularci nei giardinetti pubblici e farci venire in faccia da chi ci pare.

pinca8
16/09/2010, 15.08
allora smettiamo di fare gli open mind e sposiamoci tutti? torniamo a darla solo dopo il matrimonio? facciamo sesso solo con il nostro partner? smettiamo di tradire? diventiamo persone serie? finiamo di andarci a divertire in vacanza?

non mi pare che queste cose stiano sullo stesso piano di prostituirsi.

cmq, se la tua prossima partner/morosa (chiamala come ti pare a te) ti dicesse "guarda, io di mestiere faccio la prostituta" piuttosto che "lavo i cessi" sei sicuro che non ci sarebbe N E S S U N A differenza?
Sei sicuro?

emilox
16/09/2010, 15.10
non mi pare che queste cose stiano sullo stesso piano di prostituirsi.

cmq, se la tua prossima partner/morosa (chiamala come ti pare a te) ti dicesse "guarda, io di mestiere faccio la prostituta" piuttosto che "lavo i cessi" sei sicuro che non ci sarebbe N E S S U N A differenza?
Sei sicuro?d
aridaje.
ho già risposto a questa domanda.

ci sono donne che fanno film hard e sono felicemente sposate.
idem uomini.

e poi a me dell'amore non me ne frega un cazzo

emalaith
16/09/2010, 15.10
tu lo sai che in certi casi la prostituzione ha anche una valenza sociale?

nel nord europa che qualcuno ha citato come realtà in cui si scandalizzano se una si vende, lo stato offre la possibilità a chi normalmente non ha rapporti sessuali o non può vivere relazioni normali con donne perchè ha degli handicap.

ma scommetto che su questo non si indigna nessuno, anzi mi aspetto che qualcuna se ne esca con "beh ci sono sempre le seghe".

ti prego emilox, te lo chiedo per piacere.

trovami dove qualcuna ha parlato male della prostituzione, UNA, in questo 3d. trovamela!!

se è per questo c'è anche chi pulisce i cessi della metro, io non lo farei, non lo trovo bello. con questo non voglio dire che manderei al rogo quelli che puliscono i cessi della metro, solo che quando li guardo penso "gesù che lavoro di merda".

e scusami ma una che di buon gredo accetta di farsi trobare da qualsiasi zozzo che passa secondo me non mostra un gran rispetto del proprio corpo

metellof
16/09/2010, 15.12
eddai, speriamo che ce la leviamo dalle palle sta chiesa cattolica co sta morale che c'ha portato solo rotture di palle, così saremo tutti liberi di incularci nei giardinetti pubblici e farci venire in faccia da chi ci pare.

hai dimenticato la faccina sarcastic " :rolleyes: " , qualcuno potrebbe non cogliere la sottile ironia :);)

emilox
16/09/2010, 15.12
ti prego emilox, te lo chiedo per piacere.

trovami dove qualcuna ha parlato male della prostituzione, UNA, in questo 3d. trovamela!!

se è per questo c'è anche chi pulisce i cessi della metro, io non lo farei, non lo trovo bello. con questo non voglio dire che manderei al rogo quelli che puliscono i cessi della metro, solo che quando li guardo penso "gesù che lavoro di merda".

e scusami ma una che di buon gredo accetta di farsi trobare da qualsiasi zozzo che passa secondo me non mostra un gran rispetto del proprio corpo
invece chi lo fa aggratis sì?

rockgirl_cosmo
16/09/2010, 15.12
anche i princìpi morali per alcuni sono fondamentali, invece per alcuni sono zavorra obsoleta.

Ma sai essere a conoscenza di principi morali dovrebbe darti la possibilità di scegliere se seguirli o meno.
Il problema è chi non li segue perchè tanto ormai è costume non seguirli.

emalaith
16/09/2010, 15.13
d
aridaje.
ho già risposto a questa domanda.

ci sono donne che fanno film hard e sono felicemente sposate.
idem uomini.

e poi a me dell'amore non me ne frega un cazzo

sì, con riccardo schicchi.

ma per piacere. non ci credi manco tu.

pinca8
16/09/2010, 15.13
tu lo sai che in certi casi la prostituzione ha anche una valenza sociale?



sì, anche in guerra lo aveva.
Io la conoscevo una che è andata "a risollevare il morale alle truppe", non so se l'abbia scelto lei, ma non era certo bello, e facile, e gratificante, e dignitoso, non era un lavoro come un altro.

emalaith
16/09/2010, 15.13
invece chi lo fa aggratis sì?

chi pulisce i cessi della metro aggratis? :confused:

pinca8
16/09/2010, 15.16
d
aridaje.
ho già risposto a questa domanda.

ci sono donne che fanno film hard e sono felicemente sposate.
idem uomini.

e poi a me dell'amore non me ne frega un cazzo


sìsì...

emalaith
16/09/2010, 15.16
hai dimenticato la faccina sarcastic " :rolleyes: " , qualcuno potrebbe con cogliere la sottile ironia :);)

non ho molta simpatia per le faccine e per la sottile ironia quando non si sa che dire.

e neanche per l'ipocrisia.

emilox
16/09/2010, 15.16
una escort vende il proprio corpo.

un pittore vende la propria creatività.

ergo, il pittore è uno stronzo?


io direi che il vostro è il retaggio di una cultura moralistica e prevalentemente femminista.
vi indigna che una donna venda il proprio corpo.
non vedo la differenza tra vendere il proprio corpo e la propria creatività.

se è libera scelta.

emilox
16/09/2010, 15.17
sìsì...
si si cosa? sono obbligato ad amare?

ladiena
16/09/2010, 15.18
una escort vende il proprio corpo.

un pittore vende la propria creatività.

ergo, il pittore è uno stronzo?


io direi che il vostro è il retaggio di una cultura moralistica e prevalentemente femminista.
vi indigna che una donna venda il proprio corpo.
non vedo la differenza tra vendere il proprio corpo e la propria creatività.

se è libera scelta.

PER LA MILIONESIMA VOLTA:

NESSUNO E' INDIGNATO PER CHI SI PROSTITUISCE

emalaith
16/09/2010, 15.18
una escort vende il proprio corpo.

un pittore vende la propria creatività.

ergo, il pittore è uno stronzo?


io direi che il vostro è il retaggio di una cultura moralistica e prevalentemente femminista.
vi indigna che una donna venda il proprio corpo.
non vedo la differenza tra vendere il proprio corpo e la propria creatività.

se è libera scelta.

il fatto che tu non la veda non vuol dire che non ci sia.

emilox
16/09/2010, 15.20
chiaramente si presume che ci sia.

dai cazzoooooooooooo

siamo diventati incapaci di intendere?

rockgirl_cosmo
16/09/2010, 15.20
una escort vende il proprio corpo.

un pittore vende la propria creatività.

ergo, il pittore è uno stronzo?


io direi che il vostro è il retaggio di una cultura moralistica e prevalentemente femminista.
vi indigna che una donna venda il proprio corpo.
non vedo la differenza tra vendere il proprio corpo e la propria creatività.

se è libera scelta.

OT: secondo me un pittore vende il prodotto della sua creatività. Vende la sua creatività se insegna.

pinca8
16/09/2010, 15.20
una escort vende il proprio corpo.

un pittore vende la propria creatività.

ergo, il pittore è uno stronzo?


io direi che il vostro è il retaggio di una cultura moralistica e prevalentemente femminista.
vi indigna che una donna venda il proprio corpo.
non vedo la differenza tra vendere il proprio corpo e la propria creatività.

se è libera scelta.

perchè tu vedi un corpo come un oggetto.

Io credo che se una si vuole un minimo di bene venderebbe anche pulci al mercatino, ma mai se stessa.

emalaith
16/09/2010, 15.24
chiaramente si presume che ci sia.

dai cazzoooooooooooo

siamo diventati incapaci di intendere?

emilioooo non far finta di non capire.

essere costretta (se pure da una scelta consapevole) ad avere rapporti intimi con qualsiasi uomo che passa fa schifo. farebbe schifo anche a te.
fatti un giro per strada e immagina di dover fare sesso con qualsiasi donna anche se brutta, vecchia, grassa, unta e zozza che passa. non credo lo faresti e sai perché? perchè probabilmente hai un minimo di rispetto per il tuo corpo.

emilox
16/09/2010, 15.24
perchè tu vedi un corpo come un oggetto.

Io credo che se una si vuole un minimo di bene venderebbe anche pulci al mercatino, ma mai se stessa.
il retaggio moralistico è il tuo che vedi l'usufrutto del proprio corpo come un oggetto in vendita.

ed è tipicamente una visione femminile, mi spiace dirlo.

e questo è molto ipocrita.

perchè nessuno si indigna per l'immagine che esce della donna dalla tv, che è peggio che un oggetto, ma lo fa per la prostituzione.

emilox
16/09/2010, 15.25
emilioooo non far finta di non capire.

essere costretta (se pure da una scelta consapevole) ad avere rapporti intimi con qualsiasi uomo che passa fa schifo. farebbe schifo anche a te.
fatti un giro per strada e immagina di dover fare sesso con qualsiasi donna anche se brutta, vecchia, grassa, unta e zozza che passa. non credo lo faresti e sai perché? perchè probabilmente hai un minimo di rispetto per il tuo corpo.

se è una scelta non è una costrizione.
c'è un ossimoro.

emalaith
16/09/2010, 15.27
il retaggio moralistico è il tuo che vedi l'usufrutto del proprio corpo come un oggetto in vendita.

ed è tipicamente una visione femminile, mi spiace dirlo.

e questo è molto ipocrita.

perchè nessuno si indigna per l'immagine che esce della donna dalla tv, che è peggio che un oggetto, ma lo fa per la prostituzione.

ci si indigna anche per quello, ma io canterò alleluja il giorno in cui su sto forum si potrà fare un discorso su un argomento senza sentire "e allora quell'altro?"

metellof
16/09/2010, 15.27
perchè tu vedi un corpo come un oggetto.

Io credo che se una si vuole un minimo di bene venderebbe anche pulci al mercatino, ma mai se stessa.

Eddai una prostituta non vende il suo corpo, presta un servizio così come un osteopata, o un parrucchiere..

metellof
16/09/2010, 15.28
...

emalaith
16/09/2010, 15.29
se è una scelta non è una costrizione.
c'è un ossimoro.

ma manco per il cazzo.

il fatto che scelga di fare la prostutita non vuol dire che scelgo singolarmente di fare sesso con ogni uomo che passa e che mi dà soldi. lo faccio SOLO per i soldi. e l'atto di per sè fa schifo.
una che fa una cosa schifosa per soldi non ha la mia stima. se non le fa schifo non è neanche un essere umano.

zadig
16/09/2010, 15.29
Ma sai essere a conoscenza di principi morali dovrebbe darti la possibilità di scegliere se seguirli o meno.
Il problema è chi non li segue perchè tanto ormai è costume non seguirli.
si, certo.
O perchè è costume non seguirli, o perchè è costume dar loro un nome diverso, senza accorgersene.

dove
16/09/2010, 15.30
http://www.youtube.com/watch?v=07gEr_ZthKE






questa e' la squallida realtà italiana....mi vien da ridere perche' io dovevo andare a lavorare in costa smeralda :rolleyes:



cmq bella trovata pubblicitaria....

emalaith
16/09/2010, 15.30
non so se la motivazione è quella giusta, ma di sicuro fa schifo !!!

ma come, non era la stessa cosa di stare 8 ore seduti a una scrivania? :confused:

emilox
16/09/2010, 15.31
ci si indigna anche per quello, ma io canterò alleluja il giorno in cui su sto forum si potrà fare un discorso su un argomento senza sentire "e allora quell'altro?"
a me non mi sembra che la gente si indigni per quello.
non ho mai sentito uno dire "che schifo tutte ste tette e culi in tv", tranne i vecchi.

pinca8
16/09/2010, 15.36
il retaggio moralistico è il tuo che vedi l'usufrutto del proprio corpo come un oggetto in vendita.

ed è tipicamente una visione femminile, mi spiace dirlo.

e questo è molto ipocrita.

perchè nessuno si indigna per l'immagine che esce della donna dalla tv, che è peggio che un oggetto, ma lo fa per la prostituzione.

Chi ti dice che non ci si indigna per quello? (qua cmq parlavamo di altro)

quell'immagine della donna che esce dalla tv è quella che hanno confezionato ad hoc degli UOMINI per gli uomini ...ecco perchè è così...

pinca8
16/09/2010, 15.37
Eddai una prostituta non vende il suo corpo, presta un servizio così come un osteopata, o un parrucchiere..

sì, buonanotte.

emalaith
16/09/2010, 15.37
a me non mi sembra che la gente si indigni per quello.
non ho mai sentito uno dire "che schifo tutte ste tette e culi in tv", tranne i vecchi.

io lo dico sempre ma mi dicono che sono invidiosa

emilox
16/09/2010, 15.39
Chi ti dice che non ci si indigna per quello? (qua cmq parlavamo di altro)

quell'immagine della donna che esce dalla tv è quella che hanno confezionato ad hoc degli UOMINI per gli uomini ...ecco perchè è così...

ahahahahahaha

ma basta con ste cazzate.

nessun obbliga le donne a mettere i culi sui calendari o a posare in bikini nelle trasmissioni.

in questi termini, mi spiace, ma non posso portare avanti un discorso. occorre prima liberarai dai pregiudizi e dai retaggi di una cultura femminista obsoleta e per nulla realistica.

emilox
16/09/2010, 15.40
io lo dico sempre ma mi dicono che sono invidiosa
bisogna distinguere le donne dalle oche. e le oche purtroppo, anche se magari sono minori di numero, risultano maggiori per il rumore dello starnazzo e l'influenza che hanno sulla società e sugli sbavoni.

emalaith
16/09/2010, 15.40
ahahahahahaha

ma basta con ste cazzate.

nessun obbliga le donne a mettere i culi sui calendari o a posare in bikini nelle trasmissioni.

in questi termini, mi spiace, ma non posso portare avanti un discorso. occorre prima liberarai dai pregiudizi e dai retaggi di una cultura femminista obsoleta e per nulla realistica.

vabbé hai dovuto sviare il discorso per dire "con voi non ci parlo più?" :p

rockgirl_cosmo
16/09/2010, 15.40
questa e' la squallida realtà italiana....mi vien da ridere perche' io dovevo andare a lavorare in costa smeralda :rolleyes:



cmq bella trovata pubblicitaria....

Italiana? A Ibiza i ragazzi di tutte le nazionalità facevano pompini ai vecchiardi per far serata in discoteca!

emilox
16/09/2010, 15.42
vabbé hai dovuto sviare il discorso per dire "con voi non ci parlo più?" :p
ma no, è che ste uscite sono pari alla retorica del "ma che schifo, i calciatori guadagnano miliardi e quindi non bisognerebbe andare allo stadio".

emalaith
16/09/2010, 15.42
bisogna distinguere le donne dalle oche. e le oche purtroppo, anche se magari sono minori di numero, risultano maggiori per il rumore dello starnazzo e l'influenza che hanno sulla società e sugli sbavoni.

mi trovo perfettamente d'accordo, è quello che dico sempre anch'io.

ma ribadisco, aprici un topic a parte e parliamo dell'immagine svilente della donna in tv e delle veline, in questo 3d si parla di altro.

pinca8
16/09/2010, 15.43
ahahahahahaha

ma basta con ste cazzate.

nessun obbliga le donne a mettere i culi sui calendari o a posare in bikini nelle trasmissioni.


l'hai mai visto un presentatore figo e palestrato in mutande a condurre una trasmissione?


in questi termini, mi spiace, ma non posso portare avanti un discorso. occorre prima liberarai dai pregiudizi e dai retaggi di una cultura femminista obsoleta e per nulla realistica.

amen.

oswio
16/09/2010, 15.44
a me non dispiacerebbe leccare fighe per professione (corrispettivo maschile dei pompini) anzi, lo farei anche gratis...

emilox
16/09/2010, 15.44
mi trovo perfettamente d'accordo, è quello che dico sempre anch'io.

ma ribadisco, aprici un topic a parte e parliamo dell'immagine svilente della donna in tv e delle veline, in questo 3d si parla di altro.

vuoi scherzare, io con le donne voglio mantenere un ottimo rapporto di fascino-scambio :D non voglio rovinare tutto per degli argomenti dei quali francamente me ne frega meno delle mi scorregge post-kebab.

emilox
16/09/2010, 15.45
l'hai mai visto un presentatore figo e palestrato in mutande a condurre una trasmissione?





no, perchè uomini mezzi nudi non ne girano mai nelle trasmissioni?

gli attori delle fiction sono tutti brutti e deperiti? gli uomini non li scelgono in funzione dell'aspetto fisico?

emalaith
16/09/2010, 15.45
ma no, è che ste uscite sono pari alla retorica del "ma che schifo, i calciatori guadagnano miliardi e quindi non bisognerebbe andare allo stadio".

non vedo nesso alcuno, ma se lo dici tu...

metellof
16/09/2010, 15.48
ma come, non era la stessa cosa di stare 8 ore seduti a una scrivania? :confused:

Può essere la stessa cosa nel senso che fai cose che se non fossi pagata non faresti, ma non è detto che sia così disgustoso..

Se una donna che trovo interessante / attraente mi invita un fine settimana al mare per farle compagnia - perchè non ha tempo di trovarsi un fidanzato o semplicemente non vuole un uomo che il giorno dopo la tempesta di messaggi - non vedo perché non dovrei andarci..

pinca8
16/09/2010, 15.51
no, perchè uomini mezzi nudi non ne girano mai nelle trasmissioni?

gli attori delle fiction sono tutti brutti e deperiti? gli uomini non li scelgono in funzione dell'aspetto fisico?

non è la stessa cosa., dai...
Amadeus il quiz dell'ora di cena non lo fa in slip. (e meno male!)

emalaith
16/09/2010, 15.52
Può essere la stessa cosa nel senso che fai cose che se non ti pagassere non faresti, ma non è detto che sia così spiacevole..

Se una donna che trovo interessante / attraente mi invita un fine settimana al mare per farle compagnia - perchè non ha tempo di trovarsi un fidanzato o semplicemente non vuole un uomo che il giorno dopo la tempesta di messaggi - non vedo perché non dovrei andarci..


ma certo, perchè il mondo della prostituzione è fatto di uomini belli, ricchi, affascinanti, aitanti, puliti, colti e simpatici che ti invitano galantemente un we al mare per compagnia, ti fanno fare la bella vita e poi se ti va e ti bagni ti fai anche una grande scopata dove godi come una matta, e ci rimedi i soldi, massì, questa sì che è vita!! che bigottismo dire il contrario.

metello, mi stai seriamente spaventando.

pinca8
16/09/2010, 15.52
Può essere la stessa cosa nel senso che fai cose che se non ti pagassere non faresti, ma non è detto che sia così disgustoso..

Se una donna che trovo interessante / attraente mi invita un fine settimana al mare per farle compagnia - perchè non ha tempo di trovarsi un fidanzato o semplicemente non vuole un uomo che il giorno dopo la tempesta di messaggi - non vedo perché non dovrei andarci..

seee, però poi ti chiede il conto:D

emalaith
16/09/2010, 15.53
seee, però poi ti chiede il conto:D

no non hai capito è ancora peggio, metello in questo ruolo credeva di essere il prostituto.

pinca8
16/09/2010, 15.54
ma certo, perchè il mondo della prostituzione è fatto di uomini belli, ricchi, affascinanti, aitanti, puliti, colti e simpatici che ti invitano galantemente un we al mare per compagnia, ti fanno fare la bella vita e poi se ti va e ti bagni ti fai anche una grande scopata dove godi come una matta, e ci rimedi i soldi, massì, questa sì che è vita!! che bigottismo dire il contrario.



appunto...

pinca8
16/09/2010, 15.55
no non hai capito è ancora peggio, metello in questo ruolo credeva di essere il prostituto.

sì, perchè una prostituta va solo con quelli che sono carini/gradevoli/ricchi..sìssì...

emalaith
16/09/2010, 15.56
[quote=metello;9518275]Può essere la stessa cosa nel senso che fai cose che se non fossi pagata non faresti, ma non è detto che sia così disgustoso..

[quote]

veramente hai ammesso tu stesso che è disgustoso.

dai veramente, basta con l'ipocrisia, fare la prostituta è digustoso. ma morale o non morale, fa proprio schifo.

emilox
16/09/2010, 15.57
non è la stessa cosa., dai...
Amadeus il quiz dell'ora di cena non lo fa in slip. (e meno male!)
dipende anche dai programmi.
nemmeno buona domenica viene condotta in slip, o pomeriggio 5.

ma che c'entra? l'aspetto fisico è determinante per la tv e per accedervi. hai mai visto veline con tette piccole o attori non palestrati?

ladiena
16/09/2010, 15.57
Può essere la stessa cosa nel senso che fai cose che se non fossi pagata non faresti, ma non è detto che sia così disgustoso..

Se una donna che trovo interessante / attraente mi invita un fine settimana al mare per farle compagnia - perchè non ha tempo di trovarsi un fidanzato o semplicemente non vuole un uomo che il giorno dopo la tempesta di messaggi - non vedo perché non dovrei andarci..

Ma tu davvero pensi che quelli che vanno a puttane siano tutti uomini affascinanti?

emilox
16/09/2010, 15.58
ma certo, perchè il mondo della prostituzione è fatto di uomini belli, ricchi, affascinanti, aitanti, puliti, colti e simpatici che ti invitano galantemente un we al mare per compagnia, ti fanno fare la bella vita e poi se ti va e ti bagni ti fai anche una grande scopata dove godi come una matta, e ci rimedi i soldi, massì, questa sì che è vita!! che bigottismo dire il contrario.

metello, mi stai seriamente spaventando.
è un'idea del cazzo questa, non è che tutti i puttanieri sono puzzolenti, morti di fame, storti e ignoranti.

ladiena
16/09/2010, 16.02
è un'idea del cazzo questa, non è che tutti i puttanieri sono puzzolenti, morti di fame, storti e ignoranti.


Sono rari quelli che vanno a puttane perchè hanno problemi di timidezza o cose del genere.

Solitamente chi va a puttane o è un mostro o è un pervertito. Ci sono anche i ragazzi carini che non fanno sesso ma sono mooooooooooooolto pochi!

emalaith
16/09/2010, 16.03
è un'idea del cazzo questa, non è che tutti i puttanieri sono puzzolenti, morti di fame, storti e ignoranti.

tutti no ma molti sì, e non ti puoi tirare indietro sennò niente soldi.

e anche se fossero tutti affascinanti qualche dubbio mi verrebbe.

se questo non fa schifo non so davvero più che pesci pigliare.

ma ripeto, metti all'angolo della strada e scopa con ogni donna che passa e ti da un centone, poi vediamo se resti così easy.

emalaith
16/09/2010, 16.04
Sono rari quelli che vanno a puttane perchè hanno problemi di timidezza o cose del genere.

Solitamente chi va a puttane o è un mostro o è un pervertito. Ci sono anche i ragazzi carini che non fanno sesso ma sono mooooooooooooolto pochi!


vabbé "mostro" o "pervertito" magari è esagerato, ma certo non lo scapolo d'oro di for men magazine che le donne le scaccia con lo scacciamosche, va.

pinca8
16/09/2010, 16.04
ma ripeto, metti all'angolo della strada e scopa con ogni donna che passa e ti da un centone, poi vediamo se resti così easy.

io è quello che cerco di dirgli da due ore...

metellof
16/09/2010, 16.09
veramente hai ammesso tu stesso che è disgustoso.

dai veramente, basta con l'ipocrisia, fare la prostituta è digustoso. ma morale o non morale, fa proprio schifo.

Tu mi hai detto di uscire per strada ed immaginare di fare sesso con tutte le cozze peggiori che vedo. Io ti ho risposto che è disgustoso..

Probabilmente nei locali in costa smeralda, dove un tavolo costa più di 1000 € non saranno tutti ricchi ed affascinanti, ma nenanche dei barboni, immagino..

Di sicuro le donne hanno esigenze e cercano sevizi diversi rispetto agli uomini.
E anche il tipo di clientela è differente.
E non sei obbligato di dire di si a tutti i clienti.

Io ho iniziato facendo massaggi e ti assicuro che con un minimo di profesionalità si arriva a considerare l'altro semplicemente come una person e che sia maschio, femmina, grasso, o sporco, non te ne accorgi nemmeno.

emalaith
16/09/2010, 16.11
Gli spiegherei a quali rischi va in contro a causa dei pregiudizi della società in cui viviamo: difficoltà a trovare posto di lavoro (non i politica e/o televisione, ovviamente) etc

questo diresti a tua figlia se ti dice di voler fare la prostituta.

metello se sta cosa è vera e non uno sborone spero vivamente che tu sia sterile.

metellof
16/09/2010, 16.12
Ma tu davvero pensi che quelli che vanno a puttane siano tutti uomini affascinanti?

Penso che gli uomini che vanno a puttano siano degli sfigati generalmente.
Quelli che vanno a puttane nei locali in Costa smeralda sono anche ricchi e probabilmente puliti..
Penso che il discorso sia diverso se fatto a parti inverse.

pinca8
16/09/2010, 16.14
Penso che gli uomini che vanno a puttano siano degli sfigati generalmente.
Quelli che vanno a puttane nei locali in Costa smeralda sono anche ricchi e probabilmente puliti..
Penso che il discorso sia diverso se fatto a parti inverse.

no, hanno in più che sono ricchi, e basta.
Per il pulito e sano di mente ho dei dubbi, ma tanti...

emalaith
16/09/2010, 16.15
Tu mi hai detto di uscire per strada ed immaginare di fare sesso con tutte le cozze peggiori che vedo. Io ti ho risposto che è disgustoso..

Probabilmente nei locali in costa smeralda, dove un tavolo costa più di 1000 € non saranno tutti ricchi ed affascinanti, ma nenanche dei barboni, immagino..

Di sicuro le donne hanno esigenze e cercano sevizi diversi rispetto agli uomini.
E anche il tipo di clientela è differente.
E non sei obbligato di dire di si a tutti i clienti.

a parte che vabbè, se sei convinto tu.

le prostitute non esistono mica solo in costa smeralda.

se la prostituzione va bene va bene sia fatta in costa smeralda col tavolo da 1000 euro che a tiburtina per 20 euro, è il principio, non c'é nulla di male e ognuna col suo corpo fa quello che vuole, no? se non sbaglio è questo che stai dicendo.

emalaith
16/09/2010, 16.16
no, hanno in più che sono ricchi, e basta.
Per il pulito e sano di mente ho dei dubbi, ma tanti...


maddai i ricchi sono tutti belli e puliti e gentili, non hai visto Dinasty??

emalaith
16/09/2010, 16.18
comunque parlando di dignità della donna non credo che il pensiero di metello che se uno è ricco e non proprio con le croste abbia tutte le caratteristiche per essere attraenete e quindi scopabile di buon grado per una donna sia meno umiliante delle veline ecc.

inizio a temere che berlusconi faccia più danno di quello che pensavo, e se arrivo a dirlo io la cosa è grave.

nicotina
16/09/2010, 16.20
sanno essere sincere, leali, affettuose etc.. come tutte le persone normali.

Non sporcano nemmeno

emilox
16/09/2010, 16.25
tutti no ma molti sì, e non ti puoi tirare indietro sennò niente soldi.

e anche se fossero tutti affascinanti qualche dubbio mi verrebbe.

se questo non fa schifo non so davvero più che pesci pigliare.

ma ripeto, metti all'angolo della strada e scopa con ogni donna che passa e ti da un centone, poi vediamo se resti così easy.
sai che ci sono anche i puttani maschi no? e che vanno anche con le vecchie?

emilox
16/09/2010, 16.26
e cmq oh, ognuno ha la sua opinione.

ma mi sono sbragato il cazzo di questo argomento.

w l f

zadig
16/09/2010, 16.30
inizio a temere che berlusconi faccia più danno di quello che pensavo, e se arrivo a dirlo io la cosa è grave.
il danno è già fatto, faith.
E questa tua frase si ricollega a pennello in un discorso fatto in "videocracy".
Quello che non ho capito è se il berlusca sia riuscito a portarci a questo livello oppure se è stato solo lungimirante nel precorrere i tempi ed al saper sfruttare l'aberrazione di certi valori e dell'intelletto della gente.
Ma, sia in un caso che nell'altro, bisogna ammettere che è stato in gamba ad avere così tanta gente che crede alle sue panzane, applaudendolo.
Ora se una gran mignotta va al Governo bisogna chiamarla "onorevole"... idem se a starci è un ladrone mafioso.
Ed ha del tragicomico questa cosa.

metellof
16/09/2010, 16.34
maddai i ricchi sono tutti belli e puliti e gentili, non hai visto Dinasty??

belli e gentili l'hai aggiunto tu, come tante altre cose che stai cercando di mettrmi in bocca ;)

comunque parlando di dignità della donna non credo che il pensiero di metello che se uno è ricco e non proprio con le croste abbia tutte le caratteristiche per essere attraenete e quindi scopabile di buon grado per una donna sia meno umiliante delle veline ecc.


credo che il pensiero del Metello non sia stato qui ben riassunto. Personalmente sono molto selettivo.
In fatto di prostituzione (escort di classe) sostengo che non si è obbligati a dire di si a tutti e che non serve che quella persona sia attraente, ma basta che non ti faccia ribrezzo in quanto non lo fai per provare piacere ma per soldi. Così come molti altri lavori non si fanno solo per piacere.
Inoltre l'atto sessuale / contatto fisico è solo una parte della prestazione..

metellof
16/09/2010, 16.38
Non sporcano nemmeno

Basta che gli metti la loro cassettina :D:D:D

Volevo solo dire che sono donne come tutte le altre, che non violano nessuna legge e non fanno male a nessuno. E mi fa rabbrividire il pensiero che qualcuno possa paragonare una prostituta ad un mafioso!!

angeld
16/09/2010, 16.41
angeld, vaffanculo, ma cosa significa/che cosa è questo SATC?
se leggevi gli altri posti Stronzo lo capivi...abbreviazione di Sex and The City

metellof
16/09/2010, 16.42
OT

Ora se una gran mignotta va al Governo bisogna chiamarla "onorevole"... idem se a starci è un ladrone mafioso.
Ed ha del tragicomico questa cosa.

:eek:
è tragicomico che paragoni una mignotta ad un mafioso!!!!
Un mafioso è un criminale!!!

Se qualcuno è arrivato ad ottenere la sua carica in cambio di prestazioni sessuali e non grazie ai sui meriti / competenze in materia è un altra cosa.. Ma non mi pare che tu l'abbia messa in questi termini..

zadig
16/09/2010, 16.51
OT


:eek:
è tragicomico che paragoni una mignotta ad un mafioso!!!!
Un mafioso è un criminale!!!

Se qualcuno è arrivato ad ottenere la sua carica in cambio di prestazioni sessuali e non grazie ai sui meriti / competenze in materia è un altra cosa.. Ma non mi pare che tu l'abbia messa in questi termini..
allora pensi male, perchè invece intendevo proprio quello, e cioè che è andata al governo a furia di pompini fatti alla persona giusta.

Si, ok, un mafioso uccide ed una troia no, ma comunque sempre "onorevole" sono chiamati. Ed il titolo onorifico, in ogni caso, li accomuna.
Poi cosa ci sia di onorevole in questo devo ancora capirlo.. ma tendo a pensare che vengano definiti in quel modo per rendere più divertente la pantomima.

zadig
16/09/2010, 16.53
se leggevi gli altri posti Stronzo lo capivi...abbreviazione di Sex and The City
mi era sfuggito, pardon.

sgaia
16/09/2010, 16.58
Ora se una gran mignotta va al Governo bisogna chiamarla "onorevole"... idem se a starci è un ladrone mafioso.
Ed ha del tragicomico questa cosa.

ORA??????

Oh sempre con argomenti azzecatissimi e contemporanei tu eh?

Cicciolina che era una nobildonna?

angeld
16/09/2010, 17.00
http://www.youtube.com/watch?v=h7vXydwjsVI&feature=related

oh c è pure la pubblicità XD

zadig
16/09/2010, 17.03
ORA??????

Oh sempre con argomenti azzecatissimi e contemporanei tu eh?

Cicciolina che era una nobildonna?
Sgabbiuccia parvenue... mica ho detto ora, con il tuo berluschino furfantino.
Con lui si è solo toccato l'apice della farsa, ma era iniziata già da prima, è vero.

sgaia
16/09/2010, 17.07
Sgabbiuccia parvenue... mica ho detto ora, con il tuo berluschino furfantino.
Con lui si è solo toccato l'apice della farsa, ma era iniziata già da prima, è vero.

ma suvvia zazzà: è da sempre stata così. hai detto la solita minchiata, tutto qui. nulla di nuovo sotto il sole :D

metellof
16/09/2010, 17.11
allora pensi male, perchè invece intendevo proprio quello, e cioè che è andata al governo a furia di pompini fatti alla persona giusta.

Si, ok, un mafioso uccide ed una troia no, ma comunque sempre "onorevole" sono chiamati.

Intendevi dirlo, ma non l'hai scritto :rolleyes:
Tu hai scritto che trovi ridicolo che mignotte e mafiosi (persone senza onore) siano chiamati onorevoli.

Io t'ho risposto che un mafioso è un criminale che viola delle leggi, mentre una prostituta fino a prova contraria non fa nulla di riprovevole almeno secondo costituzione, carte dei diritti vari, codice penale etc..

Nessuno è stato in grado di dire cosa ci sia di disonorevole nel prostituirsi: le due argomentazioni più forti sono state

1. non è piacevole

2. "anche tu non faresti prostituire tua figlia / ti darebbe fastidio che tua moglie si prostituisca", ma anche qui si resta nell'irrazionale, non si dice il perché.

zadig
16/09/2010, 17.16
ma suvvia zazzà: è da sempre stata così. hai detto la solita minchiata, tutto qui. nulla di nuovo sotto il sole :D
è proprio vero che, a discorrere con i cretini, vincono poichè giocano in casa! :D

zadig
16/09/2010, 17.20
Intendevi dirlo, ma non l'hai scritto :rolleyes:
Tu hai scritto che trovi ridicolo che mignotte e mafiosi (persone senza onore) siano chiamati onorevoli.

Io t'ho risposto che un mafioso è un criminale che viola delle leggi, mentre una prostituta fino a prova contraria non fa nulla di riprovevole almeno secondo costituzione, carte dei diritti vari, codice penale etc..

Nessuno è stato in grado di dire cosa ci sia di disonorevole nel prostituirsi: le due argomentazioni più forti sono state

1. non è piacevole

2. "anche tu non faresti prostituire tua figlia / ti darebbe fastidio che tua moglie si prostituisca", ma anche qui si resta nell'irrazionale, non si dice il perché.
mi sembrava sottinteso che mi riferissi a quello, ma si vede che così non è. Ma ora è chiarito.

Ora, però devo dire una cosa: ok, c'è differenza tra mignotta e mafioso, va bene... e sticazzi, per ora, dei sofismi del caso.
Resta di fatto che non va bene che si arrivi ad una determinata carica pubblica per meriti che esulano dalla competenza o dal carisma politico. E la cosa ci riguarda perchè vengono pagati con i nostri soldini.
Tra l'altro rappresentano anche l'Italia, sai?

metellof
16/09/2010, 17.25
OT

Resta di fatto che non va bene che si arrivi ad una determinata carica pubblica per meriti che esulano dalla competenza o dal carisma politico. E la cosa ci riguarda perchè vengono pagati con i nostri soldini.
Tra l'altro rappresentano anche l'Italia, sai?


Questa è un amara verità:(

Potremmo istituire un master di politica dove studiare le materie he veramente contano per fare successo..:rolleyes:

zadig
16/09/2010, 17.30
OT



Questa è un amara verità:(

Potremmo istituire un master di politica dove studiare le materie he veramente contano per fare successo..:rolleyes:
no, io invece propongo che le troie al governo facciano pompini a tutti gli italiani che ne fanno richiesta :rolleyes:

Ed ora stacco che ho da fare, e poi non si arriverà mai ad una conclusione... e dilungare troppo un discorso non è una cosa che m'interessa.

metellof
16/09/2010, 17.33
OT
no, io invece propongo che le troie al governo facciano pompini a tutti gli italiani che ne fanno richiesta :rolleyes:

Ed ora stacco che ho da fare, e poi non si arriverà mai ad una conclusione... e dilungare troppo un discorso non è una cosa che m'interessa.


Si, ma se tutte le italiane fossero egualmente abili a fare pompini allora quelle che tu chiami "troie" non sarebbero più avvantaggite, si ripristinerebbe l'ugualianza.. :rolleyes:

angeld
16/09/2010, 18.04
OT



Si, ma se tutte le italiane fossero egualmente abili a fare pompini allora quelle che tu chiami "troie" non sarebbero più avvantaggite, si ripristinerebbe l'ugualianza.. :rolleyes:
non ci vuole la laurea....

emilox
16/09/2010, 18.19
no, l'esperienza

angeld
16/09/2010, 18.27
no, l'esperienza
appunto...

emilox
16/09/2010, 18.28
appunto che?
qualcosa ci vuole per fare le cose.

angeld
16/09/2010, 18.33
appunto che?
qualcosa ci vuole per fare le cose.
no vabbe Metello aveva scritto che se tutte le italiane sapessero fare BENE i pompini le troie non sarebbero più avvantaggiate e tutte saremmo alla pari...
ciò che distingue una troia da una ragazza normale è appunto la sua spinta sessuale illimitata verso tutti,non preoccupandosi di morale ecc ecc...
ma questo era un commento relativo alla frase di Metello ^^

emilox
16/09/2010, 18.35
per avatar e scrittura, mi ricordi una vecchia utente del forum..

angeld
16/09/2010, 18.37
per avatar e scrittura, mi ricordi una vecchia utente del forum..
ahahahahha ti giuro èla prima volta che mi iscrivo qui:p
e l'avatar l'ho cambiato pochi minuti fa...quello era troppo hard

emilox
16/09/2010, 18.40
cmq non è detto che le troie sappiano fare bene i pompini (e le seghe senza distruggertelo) e che le donne normali non siano ottime praticanti.
luoghi comuni

angeld
16/09/2010, 18.42
cmq non è detto che le troie sappiano fare bene i pompini (e le seghe senza distruggertelo) e che le donne normali non siano ottime praticanti.
luoghi comuni
per il Nostro caro Metello sono avvantaggiate loro :p

emilox
16/09/2010, 18.43
ma devi fidarti di me, non di altri

angeld
16/09/2010, 18.44
ma devi fidarti di me, non di altri
ahah ok ok allora mi fido di te...che insieme a Stilitano siete i miei Mentori:D

metellof
16/09/2010, 19.06
no vabbe Metello aveva scritto che se tutte le italiane sapessero fare BENE i pompini le troie non sarebbero più avvantaggiate e tutte saremmo alla pari...
ciò che distingue una troia da una ragazza normale è appunto la sua spinta sessuale illimitata verso tutti,non preoccupandosi di morale ecc ecc...
ma questo era un commento relativo alla frase di Metello ^^

detto così sembra quasi una cosa seria

emalaith
17/09/2010, 08.00
Nessuno è stato in grado di dire cosa ci sia di disonorevole nel prostituirsi: le due argomentazioni più forti sono state

1. non è piacevole

2. "anche tu non faresti prostituire tua figlia / ti darebbe fastidio che tua moglie si prostituisca", ma anche qui si resta nell'irrazionale, non si dice il perché.

ti è stato detto eccome.

il punto 1, sebbene giá abbastanza chiaro, è stato ampiamente argomentato, dicendo che una che accetta di buon grado (qui prendo in prestito la spiegazione di ladiena che mi pare la più esaustiva, visto che gli eufemismi non sembrano servire) di farsi venire in faccia, scopare, inculare e quant'altro da ogni uomo che le allunga 1/2 carte da 100 nella migliore delle ipotesi non mostra un gran rispetto del proprio corpo. vendere la propria intimità, perchè fino a prova contraria il sesso fa parte della sfera intima dell'individuo, è una cosa schifosa e non priva di conseguenze, questo lo hai ammesso tu stesso: continuo a non capire perchè debba avere conseguenze se è una cosa come un'altra.

se poi tu la trovi davvero una cosa normalissima andiamo al

punto 2 (lo faresti o lo faresti fare a tua figlia), che seriva solo a dimostrarti che per quanto fai il libertino a tutti i costi, ci sono buone probabilità che le tue siano sboronate ipocrite piuttosto che reali convinzioni. e mi pare che sia proprio così, dato che alla domanda "accetteresti di buon grado che tua moglie si prostituisca" sia tu che emilox avete risposto "beh non so mi ci devo trovare blabla". se avessi chiesto "accetteresti di buon grado che tua moglie faccia la commessa" non avreste battuto ciglio.

emalaith
17/09/2010, 08.10
il danno è già fatto, faith.
E questa tua frase si ricollega a pennello in un discorso fatto in "videocracy".
Quello che non ho capito è se il berlusca sia riuscito a portarci a questo livello oppure se è stato solo lungimirante nel precorrere i tempi ed al saper sfruttare l'aberrazione di certi valori e dell'intelletto della gente.
Ma, sia in un caso che nell'altro, bisogna ammettere che è stato in gamba ad avere così tanta gente che crede alle sue panzane, applaudendolo.
Ora se una gran mignotta va al Governo bisogna chiamarla "onorevole"... idem se a starci è un ladrone mafioso.
Ed ha del tragicomico questa cosa.

così a naso direi che il brainwashing della tv e affini sia stato più che sufficiente. è raccapricciante di quante cose si sia arrivati a dire "che c'è di male?"

eppure funziona.

ah, e il capro espiatorio vaticano, naturalmente.

un paese senza morale è un paese libero. già giá. infatti, qua siamo.

valeria18481
17/09/2010, 08.39
quote=zadig;9518439]no, io invece propongo che le troie al governo facciano pompini a tutti gli italiani che ne fanno richiesta :rolleyes:
Grande! Già me la immagino la Gelmini a far pompini(oh guarda ci fa pure rima: Gelmini-Pompini:D) a tutti gli insegnanti(uomini) di ogni ordine e grado scolastico (dalla materena all'università).
O la Carfagna!!!!!:D:D:D:D

metellof
17/09/2010, 11.00
ti è stato detto eccome.

il punto 1, sebbene giá abbastanza chiaro, è stato ampiamente argomentato, dicendo che una che accetta di buon grado (qui prendo in prestito la spiegazione di ladiena che mi pare la più esaustiva, visto che gli eufemismi non sembrano servire) di farsi venire in faccia, scopare, inculare e quant'altro da ogni uomo che le allunga 1/2 carte da 100 nella migliore delle ipotesi non mostra un gran rispetto del proprio corpo. vendere la propria intimità, perchè fino a prova contraria il sesso fa parte della sfera intima dell'individuo, è una cosa schifosa e non priva di conseguenze, questo lo hai ammesso tu stesso: continuo a non capire perchè debba avere conseguenze se è una cosa come un'altra.

se poi tu la trovi davvero una cosa normalissima andiamo al

punto 2 (lo faresti o lo faresti fare a tua figlia), che seriva solo a dimostrarti che per quanto fai il libertino a tutti i costi, ci sono buone probabilità che le tue siano sboronate ipocrite piuttosto che reali convinzioni. e mi pare che sia proprio così, dato che alla domanda "accetteresti di buon grado che tua moglie si prostituisca" sia tu che emilox avete risposto "beh non so mi ci devo trovare blabla". se avessi chiesto "accetteresti di buon grado che tua moglie faccia la commessa" non avreste battuto ciglio.

Il punto 1 mi sembra sia già stato discusso ed analizzato di già: dal mio punto di vista non sei obbligata a dire di si a tutti i potenziali clienti (i più schifosi puoi lasciarli fuori), e poi a me fa più schifo pulire la cacca appiccicata al culo di un anziano o di un bambino, cosa che ho già fatto e farò ancora se sarà necessario.

Sul punto 2 sono stato molto chiaro, io non mi metterei con una "prostituta", ma non per motivi morali, tanto è vero che non mi scoccerebbe andare insieme ad una che ha fatto quel mestiere fino al mese prima. E ho una cara amica che fa quel mestiere.

Per concludere direi che hai ragione, prostituirsi nella nostra società è disonorevole, forse più che compiere reati di associazione mafiosa o fare un falso in bilancio (rubare milioni di euro). Lo dimostrano i commenti di certi utenti in questa discussione.
Dietro a questo sentire però non ci sta nulla di razionale e quindi me ne frego :cool:

emilox
17/09/2010, 11.04
spero un giorno di sposare una escort.

quantomeno è una figa della madonna.

emalaith
17/09/2010, 11.07
Il punto 1 mi sembra sia già stato discusso ed analizzato di già: dal mio punto di vista non sei obbligata a dire di si a tutti i potenziali clienti (i più schifosi puoi lasciarli fuori), e poi a me fa più schifo pulire la cacca appiccicata al culo di un anziano o di un bambino, cosa che ho già fatto e farò ancora se sarà necessario.

Sul punto 2 sono stato molto chiaro, io non mi metterei con una "prostituta", ma non per motivi morali, tanto è vero che non mi scoccerebbe andare insieme ad una che ha fatto quel mestiere fino al mese prima. E ho una cara amica che fa quel mestiere.

Per concludere direi che hai ragione, prostituirsi nella nostra società è disonorevole, forse più che compiere reati di associazione mafiosa o fare un falso in bilancio (rubare milioni di euro). Lo dimostrano i commenti di certi utenti in questa discussione.
Dietro a questo sentire però non ci sta nulla di razionale e quindi me ne frego :cool:


prostituirsi nella nostra società è una cosa normalissima se non figa, lo dimostri tu, che ti credi superiore perchè non hai una morale, perfettamente in linea con quello che vogliono farci diventare.
non ti rendi conto che lo schiavo della società e dell'ipocrisia di massa sei proprio tu. un paese senza morale va allo sfascio, che è esattamente quello che sta succedendo.

riguardo al "pulire la cacca di un bambino fa più schifo che farsi venire in faccia da uno sconosciuto" guarda, la chiudo qui perchè lo schifo sta venendo a me leggendoti. ti saluto rinnovando la speranza che tu sia sterile perchè di gente come te non si sente davvero il bisogno.

maya512
17/09/2010, 11.08
Ho letto, quasi tutto.

E mi viene il vomito a leggere i commenti maschili (strano solo i loro...)
Secondo me hanno un'idea del sesso sporca e malata, molto contorta.
Davvero mi hanno fatto schifo certe loro idee,s critte qui.


P.s. daccordo con faith e le altre, ovviamente.

maya512
17/09/2010, 11.09
emilox e metello, fatevi curare...
sinceramente.

emalaith
17/09/2010, 11.12
emilox e metello, fatevi curare...
sinceramente.

ma no é figo essere amorali, vuol dire essere liberi, la morale è una cosa brutta e noiosa e da vaticania.

veramente, mi è venuto il vomito.

emilox
17/09/2010, 11.17
a me viene il vomito a pensare all'ipocrisia della gente.

ma vabbè.

il tema mi ha annoiato.

metellof
17/09/2010, 11.23
prostituirsi nella nostra società è una cosa normalissima se non figa, lo dimostri tu, che ti credi superiore perchè non hai una morale, perfettamente in linea con quello che vogliono farci diventare.
non ti rendi conto che lo schiavo della società e dell'ipocrisia di massa sei proprio tu. un paese senza morale va allo sfascio, che è esattamente quello che sta succedendo.

riguardo al "pulire la cacca di un bambino fa più schifo che farsi venire in faccia da uno sconosciuto" guarda, la chiudo qui perchè lo schifo sta venendo a me leggendoti. ti saluto rinnovando la speranza che tu sia sterile perchè di gente come te non si sente davvero il bisogno.

Lascio scivolare i tuoi insulti alla mia morale perchè, fuori dal discorso prostituzione, suonano del tutto gratuiti.. Se un giorno avremo il piacere di incontrarci avrai modo di ricrederti.

Io non definierei amorale o priva di dignità una persona solo perchè fa quacosa per me disgustosa.

Inoltre il "venire in faccia" che a te sembra fare tanto schifo, credo che abbia più a che fare con i porno che non con la prostituzione.
Credo che un uomo possa "venire in faccia" più facilmente alla propria ragazza che non ad una prostituta, la quale voglio sperare faccia uso di preservativi durante tutte le fasi del rapporto sessuale.

maya512
17/09/2010, 11.26
a me viene il vomito a pensare all'ipocrisia della gente.

ma vabbè.

il tema mi ha annoiato.


Miii da che pulpito! vabbè...

metellof
17/09/2010, 11.28
Ho letto, quasi tutto.

E mi viene il vomito a leggere i commenti maschili (strano solo i loro...)
Secondo me hanno un'idea del sesso sporca e malata, molto contorta.
Davvero mi hanno fatto schifo certe loro idee,s critte qui.

P.s. daccordo con faith e le altre, ovviamente.


Se dovessi fare un riassunto dei tuoi messaggi in questo forum dovrei lasciare una pagina bianca: non hai espesso nessun contenuto. Solo giudizi con riferimenti talmente vaghi da essere inesistenti.
Potresti illuminarmi??
Quali sono le mie parole che ti hanno fatta "vomitare"?

Per il resto mi sembra di aver sempre considerto il sesso una cosa pulita, piacevole e spontanea..

emilox
17/09/2010, 11.29
dov'è la mia ipocrisia?

emalaith
17/09/2010, 11.34
Per il resto mi sembra di aver sempre considerto il sesso una cosa pulita, piacevole e spontanea..

sì, tanto spontanea da trovare normale il pagare per farlo e tanto piacevole da trovare normale l'essere PAGATI per farlo

emalaith
17/09/2010, 11.35
dov'è la mia ipocrisia?

"la prostituzione è una cosa normalissima"

"ah sì, sposeresti una prostituta?"

"beh non so, mi ci dovrei trovare... dipende..."

emilox, ti prego, non insultare la nostra intelligenza.

emalaith
17/09/2010, 11.39
Lascio scivolare i tuoi insulti alla mia morale perchè, fuori dal discorso prostituzione, suonano del tutto gratuiti.. Se un giorno avremo il piacere di incontrarci avrai modo di ricrederti.

Io non definierei amorale o priva di dignità una persona solo perchè fa quacosa per me disgustosa.

Inoltre il "venire in faccia" che a te sembra fare tanto schifo, credo che abbia più a che fare con i porno che non con la prostituzione.
Credo che un uomo possa "venire in faccia" più facilmente alla propria ragazza che non ad una prostituta, la quale voglio sperare faccia uso di preservativi durante tutte le fasi del rapporto sessuale.

di incontrarti di persona non ne ho la minima intenzione e spero sinceramente che non succederà mai, ne ho lette abbastanza in questo 3d per poter affermare che mi fai abbastanza schifo, indipendentemente dall'eventuale "resto"

uno che dice (sempre che certe cose siano vere)

-se mia figlia volesse fare la prostituta la metterei in guardia dai pregiudizi di questa società

- pulire la cacca di un bambino fa più schifo che fare sesso con sconosciuti in cambio di soldi

per me è una persona schifosa e senza morale.

tralascio le tue convizioni naif sulla reale condizione delle prostitute perchè lo ritengo più un arrampicarsi sugli specchi che reale ignoranza, almeno lo spero.

emilox
17/09/2010, 11.40
"la prostituzione è una cosa normalissima"

"ah sì, sposeresti una prostituta?"

"beh non so, mi ci dovrei trovare... dipende..."

emilox, ti prego, non insultare la nostra intelligenza.

ripeto: dov'è l'ipocrisia?

per me la prostituzione, dov'è una libera scelta, non comporta problemi a livello morale.
lo è per voi, che forse vi sentite offese nella femminilità, non so.

dita
17/09/2010, 11.44
ripeto: dov'è l'ipocrisia?

per me la prostituzione, dov'è una libera scelta, non comporta problemi a livello morale.
lo è per voi, che forse vi sentite offese nella femminilità, non so.

però una che la dà a chi le pare senza scopo di lucro ma x suo diletto la paragoni a una che lo fa x lavoro, non ritenendola coerente se giudica la mignottagine professonista.

chi va sul morale qui?

suvvia.

emalaith
17/09/2010, 11.46
ripeto: dov'è l'ipocrisia?

per me la prostituzione, dov'è una libera scelta, non comporta problemi a livello morale.
lo è per voi, che forse vi sentite offese nella femminilità, non so.

basta co sta morale, state diventando ridicoli.

se non ti sembra ipocrita "non c'é nulla di male ma colcazzo che mi sposerei una mignotta" non so che dirti, mettiti gli occhiali.